Badia Tedalda, inaugurata la sala del parco storico della Linea Gotica

Si tratta di un allestimento in parte museale e in parte multimediale, dedicato alle vicende della Linea Gotica e alla memoria della gente del posto rispetto a quei tragici eventi

Tra le manifestazioni e le cerimonie promosse a Badia Tedalda per le celebrazioni del 25 aprile, nel pomeriggio c’è stata l’inaugurazione della nuova sala del Parco Storico della Linea Gotica di Badia Tedalda.

Alla presenza delle autorità locali, l’assessore alla viabilità della Regione Toscana, Vincenzo Ceccarelli, ha tagliato il nastro della nuova infrastruttura del Parco. Si tratta di un allestimento in parte museale e in parte multimediale, dedicato alle vicende della Linea Gotica e alla memoria della gente del posto rispetto a quei tragici eventi. In mattinata vi era stato anche il sopralluogo del senatore Riccardo Nencini, intervenuto a Badia Tedalda per le cerimonie ufficiali dedicate alla Festa della Liberazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei giorni precedenti l’assessore alla cultura Monica Barni era intervenuta per prendere visione dello stato dei lavori del Parco Storico, che si pone ormai a tutti gli effetti come uno dei punti di riferimento in vista della costruzione del Cammino della Linea Gotica, progetto pure in corso, destinato a collegare tutte le emergenze relative alle vicende della Linea Gotica e della Resistenza presenti sul territorio dal Tirreno all’Adriatico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento