Attualità

Allerta neve: l'elenco delle scuole chiuse in provincia. Treni e raccolta rifiuti: possibili disservizi

Oggi sono previste le precipitazioni più abbondanti

Sono previste per oggi le precipitazioni più abbondanti, dopo quelle in provincia. La neve è attesa (oltre i 10 centimetri) anche in pianura e nel capoluogo. Il Valdarno è la zona meno critica secondo le previsioni meteo, con un codice di allerta inferiore rispetto al resto dell'Aretino: giallo contro arancio. Le scuole in tutto il comune di Arezzo restano chiuse, lo ha deciso ieri sera il sindaco Alessandro Ghinelli che ha firmato l'ordinanza.

Scuole chiuse ad Arezzo

A seguito della nota emessa dal Servizio Protezione Civile della Regione Toscana - spiegano dal Comune - con la quale si comunica l’adozione dello stato di allerta per il rischio neve con avviso di criticità in codice arancio per la Provincia di Arezzo, e a seguito dell’avviso meteo arrivato dal Centro Situazioni di Protezione Civile di Arezzo che annuncia la possibilità, tra i fenomeni metereologici previsti, di un evento di criticità moderata dalle ore 12 alle ore 24 di martedì 22 gennaio con rovesci nevosi a tutte le quote anche a valle con cumulati localmente abbondanti fino a 10 cm, il Comune di Arezzo ha emesso ordinanza di chiusura, per la stessa giornata degli asili nido e delle scuole di ogni ordine e grado del proprio territorio. Il provvedimento è stato preso in considerazione dei previsti disagi e pericoli per la mobilità e a tutela dell’incolumità pubblica e della sicurezza stradale.

Stessa misura presa dal Comune di Cortona, da quelli di Capolona, Monte San Savino, Castiglion Fiorentino, Marciano della Chiana e Lucignano.

In provincia possibili disservizi legati alla raccolta rifiuti, come comunicato da Sei Toscana.

L'allerta meteo codice arancio

Questa la mappa dell'allerta della Regione Toscana, con codici giallo e arancio, zona per zona.

Codice arancione Dalle 12 di martedì 22 e fino alla mezzanotte. Valido per: Casentino, Valdichiana, Mugello, valli del Fiora e dell'Albegna, valle dell'Ombrone Grossetano, Appennino, Valtiberina.

Codice giallo Valido fino alle 12 di martedì 22 per: Valdarno, Casentino, Valdichiana, Mugelllo, Valli del Fiora e dell'Albegna, Valle dell'Ombrone Grossetano, Romagna toscana, Valtiberina.E fino alla mezzanotte di martedì 22, per: Valdarno, Valdelsa e Valdera, valli di Bisenzio e Ombrone Pistoiese, Costa etrusca e interno, valle del Reno.

Le previsioni per Arezzo

"Ci potrebbe essere una possibile precipitazione piovosa prima dei fiocchi. Al momento la situazione dovrebbe essere questa: tutta la provincia interessata dalla nevicata, compresa Arezzo città", ha detto Lorenzo Sestini di Arezzometeo. Nell'Aretino sono almeno 10 i cm di neve prospettati, con punte di 15 nelle zone appenniniche.

Abbiamo già preparato le transenne in corrispondenza di più tratti stradali - ha detto ieri il comandante della polizia locale di Arezo Cino Augusto Cecchini - questo vuol dire che la polizia locale si è già mossa e ci siamo già coordinati con tutte le autorità interessate dall'allerta meteo. In questo modo speriamo di non farci trovare impreparati.

Possibili disagi sulle ferrovie

Rafi comunica che per la giornata di oggi sarà garantito il 70% dei treni regionali sulle seguenti linee:

·         Siena – Grosseto

·         Siena – Chiusi

·         Siena – Empoli, dalle ore 14.00

·         Chiusi – Arezzo – Firenze, dalle ore 14.00

·         Faentina, dalle ore 14.00

Al momento non è interessato il traffico della media e lunga percorrenza.

L’elenco aggiornato dei treni cancellati è disponibile sul sito trenitalia.com e su rfi.it nella sezione infomobilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta neve: l'elenco delle scuole chiuse in provincia. Treni e raccolta rifiuti: possibili disservizi

ArezzoNotizie è in caricamento