È Giostra, alle 21,15 la decisione. Sopralluogo del quartieri sulla lizza - LIVE

La settimana di prove ha permesso ai quattro quartieri di affilare le armi, gscegliere cavalli e cavalieri. Tra favoriti, debuttanti e veterani quella di questa sera si preannuncia una Giostra davvero emozionante

Foto d'archivio

E' tempo di Giostra. Alle 21:30 il quinto colpo di mortaio annuncerà l'ingresso in piazza del corteo storico e prenderà il via la 138esima edizione della Giostra del Saracino che mette in palio la lancia d'oro dedicata a Pietro Benvenuti nel 250esimo anniversario della nascita.

La settimana di prove ha permesso ai quattro quartieri di affilare le armi, scegliere cavalli e cavalieri. Tra favoriti, debuttanti e veterani quella di questa sera si preannuncia una Giostra davvero emozionante.

Così ieri sera le cene propiziatorie
 

Pioggia sulla città

Ore 21 - al via una riunione dentro il palazzo della Fraternita dei Laici. 

ORE 20-45, Alle 21,15 sarà resa nota la decisione sulla Giostra. Non si sa ancora se si correrà  

Ore 20 - Il vescovo sta impartendo la benedizione all'interno della cattedrale.

Ore 19,53 - Tra pochi minuti dovrebbe iniziare la Sfilata nelle vie del centro storico. Ma un nuovo acquazzone si sta abbattendo su Arezzo. Gli Sbandieratori e i figuranti sono stati fatti entrare all'interno del Duomo dove il vescovo dovrebbe impartire la benedizione.

Ore 18,15 - Un forte acquazzone si è abbattuto su Arezzo, in alcuni punti della città è caduta anche la grandine. Il popolo della Giostra non può far altro che scrutare il cielo e sperare che si rassereni. Ancora c'è tempo. 

Sfilata e sicurezza

Ore 18 - Scocca alle 18 l'appello social del vicesindaco che ricorda agli aretini che:

In piazza Guido Monaco sono stati posizionati giochi per bambini che rimarranno fino alle 23.00. Sarebbe gradito se le famiglie con bambini seguissero la sfilata lì piuttosto che per il corso dove ci sono strettoie e teorici pericoli

Lo scorso settembre incredibile fu l'episodio di un cavallo che, spaventato, entrò dentro ad un negozio affacciato in corso Italia

Cavallo imbizzarrito il video diventa virale

Le telecamere della Rai

Ore 17 - A Colcitrone la frenesia della Giostra questa sera si fa sentire ancora di più. Oltre all'ansia, oltre alla voglia di portare a casa una lancia, questa edizione regala un'emozione inaspettata: le telecamere di "La vita in diretta" stanno infatti immortalando alcuni momenti dei preparativi. 

rai colcitrone-2

Maltempo e giostra

Ore 15 Rovesci sparsi e temporali si susseguono su Arezzo. Pochi minuti e rispunta il sole. Ma cosa succederà stasera? La situazione è monitorata minuto per minuto, come spesso in passato è avvenuto per le edizioni di giugno. Il regolamento in questi casi non è particolarmente dettagliato: di fronte ai capricci del meteo sono necessarie valutazioni ogni volta diverse, tenendo sempre conto che la lizza è coperta e all'asciutto e che quindi le condizioni per correre giostra non sono proibitive. 

Se alle 20 piovesse molto potrebbe essere presa la decisione di annullare la sfilata e di attendere le 21,30 per l'inizio della giostra. Se invece piovesse a dirotto proprio al momento dell'ingresso in piazza la giostra potrebbe essere sospesa. In quel caso si dovrebbe correre la domenica successiva: ovvero domani. 

Al momento comunque le previsioni per la serata, dalle 20 in poi, prevedono un netto miglioramento. Al popolo della giostra non resta che tenere le dita incrociate!

Allerta meteo

Ore 12,30 - La Regione Toscana ha diramato una allerta meteo "per temporali e rischio idrogeologico nelle zone interne della Toscana a partire dalle ore 13 di oggi, sabato 22 giugno, fino a fine giornata. La sala operativa unificata della Protezione civile regionale avverte che un'area depressionaria in quota determinerà nelle prossime ore un aumento dell'instabilità meterologica anche sulla Toscana. Possibili rovesci e forti temporali sparsi, con colpi di vento e grandinate. Dalla serata i fenomeni diverrano più isolati e tenderanno a concentrarsi sull'Appennino fiorentino ed aretino. Da domani, domenica 23 giugno, è previsto il ritorno a condizioni meteo più stabili".

Terra di Arezzo

La lettura del Bando

Ecco le immagini della lettura del bando:

Il punto sui quartieri

E chissà che ad aprire la sfida in piazza non sia proprio il più anziano sulla lizza, il biancoverde Enrico Vedovini. Sant'Andrea è chiamata a correre per prima, secondo l'ordine delle carriere etsratto una settimana fa, il capitano Mauro Dionigi potrebbe affarsi alla sua esperienza di lungo corso per mettere in scia gli altri quartieri. Al suo fianco c'è Tommaso Marmorini, che debuttò in piazza estatamente un anno fa, quando il quartiere lo scelse, insieme al preparatore Manuele Formelli dopo l'addio di Stefano Cherici. Sant'Andrea, che viene dalla vittoria della Prova Generale con l'emozionanti cavalcate di Saverio Montini e Matteo Bruni, tenterà sicuramente di sfatare la sorte che dice che chi vince quella non vince la Giostra. Enrico Vedovini correrà su Conte Darko dopo che Brighella, prestata da Vernaccini, si è infortunata. Marmorini invece conferma la Sibilla che fu di Cherici.

Starà poi al quartiere di Andrea Fazzuoli decidere lo schieramento dei propri giostratori. Sulla lizza capitan Raffaelli potrà scegliere tra Adalberto Rauco su Pia e Lorenzo Vanneschi su Carlito Brigante. Saranno accompagnati al pozzo dall'allenatore di Porta Crucifera Carlo Farsetti. I due giovani si sono ben preparati durante le quattro prove ufficiali e non hanno disertato nemmeno quelle facoltative del giovedì, hanno mostrato una crescita netta e potrebbero essere la sorpresa della piazza. Nessun debutto tra i rossoverdi che hanno invece in mente di far crescere i due giovani giostratori dando loro la fiducia che meritano. 

L'altra coppia da battere è quella di Porta Santo Spirito composta da coloro che da ragazzi terribili sono ormai diventati dei giovani veterani: Gianmaria Scortecci e Elia Cicerchia. Quest'ultimo dopo qualche giorno ha sciolto il dubbio dedicendo di avere con se Olympia, un destriero arrivato in autunno alle scuderie giallo blu e che debutterà proprio questa sera. Scortecci conferma Doc, il cavallo con il quale ha già giostrato e vinto, che a giugno 2018 aveva prestato all'amico Cicerchia e che adesso, dopo il pensionamento di Napoleone, lo affiancherà nella sfida al Buratto. Nessun valzer particolare, ma la stabilità di chi ha vinto tanto e vuole continuare in quella direzione. Proprio la Colombina detiene lo scettro del vincitore dopo la vittoria agli spareggi con Porta del Foro a settembre 2018.

Sarà il quartiere dei chimerotti a chiudere le carriere regolamentari. Chi correrà come quarto giostratore? E chi come ultimo? La scelta spetta a capitan Dante Nocentini. Il consiglio di Porta del Foro manda sulla lizza la coppia che ha vinto alcune Prove Generali anche a suon di cinque. Dopo nove anni è stato deciso di far scendere da cavallo Andrea Vernaccini. Così Davide Parsi e Gabriele Innocenti, due amici, due quartieristi, sono pronti per scendere sulla lizza fianco a fianco. Il sogno è quello di riportare la lancia d'oro al Foro dopo 23 edizioni andate a vuoto. Qui, insieme a Gianni Cantaloni, come preparatore atletico è arrivato anche Alessandro Vannozzi. Le prove hanno dato ottime indicazioni, serenità nell'approccio e un dato tecnico e organizzativo di livello.

Adesso non resta che vivere minuto per minuto la lunga giornata che porterà Arezzo in Piazza Grande, di fronte ai maxi schermi o incollati al live in diretta che la redazione di Arezzo Notizie appronterà dal momento dell'ingresso del corteo.

Il programma della giornata

Ore 7:00 primo colpo di mortaio

Ore 10:30 Ritiro della lancia d'oro dal Duomo da parte dei Fanti del Comune e dei valletti

L'albo d'oro della Giostra del Saracino

La Lancia d'oro

Ore 11:00 Secondo colpo di mortaio, annuncia l'uscita dell'Araldo e l'inizio della lettura del bando della Giostra alla popolazione. Soste previste alla Pieve, a San Michele, incrocio Corso Italia, Via Roma, Piazza San Francesco.

Ore 12:00 La lancia d'oro è in custodia nella sede del Signa Arretii in via Bicchieraia.

Ore 18:30 Terzo colpo di mortaio, benedizione dei giostratori e degli armati.

Porta Crucifera nella Chiesa di Santa Croce, Porta del Foro nella Chiesa di San Domenico, Porta Sant' Andrea nella Chiesa di Sant'Agostino, Porta Santo Spirito nella chiesa di San'Antonio a Saione.

Ore 19:00 Ritrovo di tutti i figuranti in piazza San Domenico

Per Porta Sant'Andrea: l'elenco dei figuranti

Porta Crucifera: l'elenco dei figuranti

Per Porta Santo Spirito: l'elenco dei figuranti

Per Porta del Foro: l'elenco dei figuranti

Ore 19:30 Quarto colpo di mortaio. Inizio del corteo per raggiungere il Duomo

Ore 19:45 Benedizione impartita dal Vescovo sul sagrato del Duomo accompagnato dalle insegne guerriere trecentesche del Vescovo Guido Tarlati.

Ore 20:00 sfilata del corteo storico per raggiungere piazza Grande percorrendo via Ricasoli, Corso Italia, Via Roma, Piazza Guido Monaco, Via Guido Monaco Piazza San Francesco, Via Mazzini, Via Borgunto.

Ore 21:30 Quinto colpo di mortaio ingresso in piazza del corteo secondo l'ordine prestabilito: Sbandieratori della Giostra e loro esibizione, ingresso del corteo al suono di trombe e rullo di tamburi, ingresso dei gonfaloni  con gli emblemi della città, del comune, del popolo di Arezzo e di quello di parte Guelfa e Ghibellina, ingresso degli aramti dei quartieri e degli otto giostratori, ingresso dei cavalieri di casata e loro schieramento nella lizza, lettura della disfida di Buratto da parte dell'Araldo, saluti degli aramti al guido di "Arezzo", esecuzione dell'inno della Saracino.

Il maestro di campo chiede il permesso alla Magistratura di Correr Giostra e così inizia la prima serie di carriere. Seguono le altre quattrosfide al Buratto e le eventuali carriere di spareggio.

Poi arriva il momento della consegna della lancia d'oro al quartiere vincitore da parte del sindaco. Prima del rientro alla sede del quartiere, il vincitore si reca in cattedrale per il Te Deum di ringraziamento.

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

  • Come allontanare gli scarafaggi

  • Cos'è la “La Via del Sole”: spettacolare camminata tra Anghiari e Sansepolcro

I più letti della settimana

  • Moto "ibrida e fantasma" correva sui tornanti dello Spino: sequestrata. Forestali: "Mai viste tante modifiche"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Si tuffano per fare snorkeling: un 17enne e una 16enne rischiano di annegare per un attacco di panico

  • Ennesimo incidente. Scontro furgone moto, grave il giovane centauro

  • Auto ribaltata, feriti due ragazzi di venti anni. Uno più grave è alle Scotte

  • Scontro auto motorino, 15enne trasferito alle Scotte con Pegaso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento