Martedì, 18 Maggio 2021
Sansepolcro

Truffa dell'home banking: sottratti 3mila euro ad un aretino. Scoperto il finto operatore bancario

I militari sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo grazie ad accurate indagini tecniche, potendo inoltre ripercorrere tutti i movimenti bancari del truffatore

Si è finto operatore bancario ed evidentemente è stato molto convincente. Tanto che la vittima presa di mira gli ha consegnato i codici di accesso alla sua home banking. Proprio così un uomo di Pieve Santo Stefano è stato truffato da un malvivente. L'uomo, originario del Pakistan, ma residente a Napoli ha poi potuto agire con tutta calma sull'applicazione della banca, preparare tre bonifici da mille euro l'uno e dirottarli in altrettante carte di credito a lui riconducibii.

A scoprire tutto il meccanismo sono stati i carabinieri del comando compagnia di Sansepolcro che hanno denunciato l'uomo per truffa e indebito utilizzo di carte di credito.

I militari sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo grazie ad accurate indagini tecniche, potendo inoltre ripercorrere tutti i movimenti bancari del truffatore. L’intera somma di denaro, grazie ai carabinieri, è stata riconsegnata alla vittima del raggiro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa dell'home banking: sottratti 3mila euro ad un aretino. Scoperto il finto operatore bancario

ArezzoNotizie è in caricamento