Martedì, 15 Giugno 2021
Sansepolcro

Discarica abusiva sotto la E45, denunciato un 27enne

L’uomo, oltre a rispondere penalmente, dovrà ripristinare lo stato dei luoghi in seguito all'ordinanza specifica emessa dal Comune di Pieve Santo Stefano

Foto della discarica abusiva fornita dai Carabinieri

Un 27enne pluripregiudicato, residente a Sansepolcro è stato denunciato per essere stato individuato come responsabile della discarica abusiva sotto n cavalcavia della E45. A portare avanti l'indagine e la scoperta sono stati i carabinieri del comando di compagni di Sansepolcro che hanno individuato l'accumulo di rifiuti a cielo aperto a pochi passi dal centro abitato del comune di Pieve Santo Stefano.

Il terreno, di proprietà demaniale, ubicato al di sotto del cavalcavia della E/45, una zona ricca di verde, è stato scandagliato da parte degli uomini dell’Arma che, dopo aver effettuato un accurato sopralluogo e un’attenta ricognizione, hanno avviato i primi accertamenti, volti a individuare il responsabile, mediante la catalogazione di tutti i rifiuti, per lo più classificabili come speciali, consistenti in porzioni di mobilio, elettrodomestici di grandi dimensioni, apparecchiature elettroniche e componenti di autovetture.

Questa operazione ha consentito di individuare il responsabile nel ventisettenne biturgense che è stato deferito all’autorità giudiziaria per le ipotesi di reato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata e aggravata dalla loro pericolosità, avendo i militari rinvenuto anche delle batterie per automobile e camion. L’uomo, oltre a rispondere penalmente, dovrà ripristinare lo stato dei luoghi in seguito all'ordinanza specifica emessa dal Comune di Pieve Santo Stefano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica abusiva sotto la E45, denunciato un 27enne

ArezzoNotizie è in caricamento