rotate-mobile
Montevarchi Montevarchi

Accessibilità dei musei e ruolo di benessere sociale. Il convegno

Mercoledì  17 aprile il Cassero per la scultura organizza una giornata di studi sull’accessibilità, con l’obiettivo di promuovere una riflessione sul ruolo del Museo come strumento di benessere sociale e di garanzia di pari diritti e accessibilità al patrimonio culturale. Dalle ore 9.00, presso la sala Filanda di Ginestra Fabbrica della Conoscenza, istituzioni, esperti  e operatori di vari settori  interverranno  sul tema da diversi punti di vista (culturale, socio-sanitario, educativo) portando ciascuno la propria professionalità ed esperienza.

La giornata di formazione e confronto, destinata in particolare a professionisti museali, educatori, assistenti sociali, familiari di persone con disabilità, è promossa nell’ambito del progetto “Vorreiandarealmuseo. Percorsi di accessibilità museale” giunto alla terza edizione e realizzato dal museo  grazie al cofinanziamento della Fondazione CR Firenze. Numerose le attività previste dal progetto: per persone con alzheimer e loro caregiver; per bambini e adolescenti con autismo; audio descrizioni, visite guidate e performance per non vedenti; video in LIS- lingua dei segni e visite guidate per non udenti; per cittadine straniere del corso di italiano progetto Faisa; attività per anziani ospiti della Rsa di Montevarchi.

Dopo i saluti istituzionali dell’assessore alle politiche sociali Lorenzo Allegrucci, della direttrice del museo Federica Tiripelli, di Elena Pianea, direttrice della direzione Beni, Istituzioni, Attività culturali e sport della Regione Toscana e di Barbara Tambusti, responsabile Politiche per l’integrazione socio-sanitaria della Regione interverranno numerosi relatori nel ricco programma della giornata, suddiviso nella sessione mattutina e pomeridiana:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accessibilità dei musei e ruolo di benessere sociale. Il convegno

ArezzoNotizie è in caricamento