Cortona

Notte bianca di Cortona, festa grande nel centro storico. Il sindaco: "Atmosfera magica"

La seconda edizione della Notte Bianca del Jazz di Cortona, ha confermato le attese e l’unicità del progetto. Una manifestazione che si inserisce in un ricco cartellone estivo e che coinvolge tutto il tessuto produttivo ed imprenditoriale del...

notte bianca jazz cortona

La seconda edizione della Notte Bianca del Jazz di Cortona, ha confermato le attese e l'unicità del progetto. Una manifestazione che si inserisce in un ricco cartellone estivo e che coinvolge tutto il tessuto produttivo ed imprenditoriale del centro storico. Migliaia di turisti, di residenti e cittadini hanno animato la notte cortonese immersi tra le note della musica jazz.

"Quella di venerdì è stata una serata bellissima per Cortona", ha dichiarato il sindaco Francesca Basanieri, "in un'atmosfera magica proprio come la notte di San Lorenzo. Sono veramente orgogliosa di aver visto una Cortona stracolma di tanta bella gente venuta per godersi una serata di buona musica e buon cibo. Queste cose accadono, però, solo se c'è un grande lavoro di squadra e un grande amore, come ho io, per Cortona. Devo ringraziare l'entusiasmo, la capacità e l'intuizione di Antonio, Francesco e tutto i ragazzi dell'Associazione Mammut che in due anni hanno saputo costruire un grande evento ed una nuova opportunità per Cortona. Come Comune abbiamo subito sostenuto questo progetto, credo sia compito di un amministratore saper cogliere le idee forti, sostenerle e dare loro le gambe per crescere. Un plauso anche a tutti i commercianti che sono stati aperti e hanno accolto i visitatori con tante idee innovative. Un grazie particolare lo dobbiamo tutti ai commercianti e i ristoratori di via Dardano; è in assoluto la prima volta che via Dardano viene chiusa alle auto e diventa protagonista dell'evento. E dobbiamo subito dire che l'esperimento è riuscito grazie al lavoro dei commercianti e dell'amministrazione.

Grazie anche all'assessore Luca Pacchini che conosce bene tutte le piazze e tutte le strade di Cortona e le ha ben gestite, grazie ai dipendenti comunali che hanno fatto di tutto in questi giorni difficili affinché potesse funzionare tutto perfettamente. Quando Cortona unisce le forze mostra il suo lato migliore, una scommessa vinta sotto tutti i punti di vista. Un ringraziamento alle Strade del Vino, al MAEC, alle associazione di categoria (Confesercenti e Confcommercio), a tutti i commercianti, artigiani, ai miei concittadini. Oggi abbiamo segnato un punto a favore del futuro di Cortona. È stato bello vedere il centro storico come una grande area pedonale, il tutto scandito dalle note del jazz ottimo cibo e la doc Cortona".

Antonio Massarrutto, presidente dell'Associazione Mammut: "Una città in festa. Non solo la festa dei commercianti, la festa di tutti. Residenti che scendono di casa per ascoltare e ballare le note di questi straordinari musicisti. Cittadini che dalla valle salgono a Cortona e hanno voglia di incontrarsi e stare insieme, mescolarsi con i turisti senza sentirsi ospiti a casa loro. Ciliegina sulla torta, via Dardano che diventa per una notte un salotto che poco ha da invidiare a via Nazionale. Grazie a tutti".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte bianca di Cortona, festa grande nel centro storico. Il sindaco: "Atmosfera magica"

ArezzoNotizie è in caricamento