menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Educare in un mondo che cambia: dal bullismo ad una nuova convivenza. La famiglia, la scuola, lo sport

Evento presso il Centro Convegni S.Agostino, il 28 marzo 2019, alle ore 16,30.

Il convegno, terzo in occasione della fondazione del centro Studi Psicologia Sistemica, rappresenta l’ambito delle nostra attività rivolte alla formazione di tutti quegli adulti che sono chiamati ad educare bambini ed adolescenti, siano essi genitori, insegnanti o allenatori sportivi.

Ogni individuo nasce e cresce all’interno di una rete di relazioni che lo influenzano da un punto di vista cognitivo, psicologico e sociale.

Le rapide trasformazioni delle relazioni nella famiglia, a scuola, nel gruppo dei pari e tra i diversi soggetti coinvolti nei contesti educativi, portano a sentirsi all’interno di un sistema complesso di relazioni di identificazioni ed i appartenenze che condizionano la costruzione della propria identità.

Ciò significa che, nella crescita del Sé, si devono affrontare dei paradossi; si è unici ma ci si specchia negli altri, si è autonomi ma si ricerca la stabilità dell’io nei riconoscimenti e nelle conferme altrui

Tutti coloro che si occupano, a vario titolo, della crescita dei bambini e degli adolescenti sono quindi coinvolti e possono influenzare questo processo contribuendo a creare un’atmosfera di buona convivenza.

Il convegno vedrà la partecipazione delle dott.sse Erica Frasconi, Giuliana Lacrimini e Ginetta Matracchi del centro Studi Psicologia Sistemica Centro Co.Me.Te.

La relazione è affidata alla prof.ssa Anna Oliviero Ferraris, psicologa, psicoterapeuta, già professore ordinario di Psicologia dello Sviluppo all’Università La Sapienza di Roma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

  • Gossip Style

    Il mistero di Coco Chanel, vera influencer prima dei social

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento