Venerdì, 24 Settembre 2021
Casentino Bibbiena

Tavolo sulla sicurezza in Casentino con il prefetto De Luca

Presenti i vertici provinciali delle forze di polizia e i sindaci dei Comuni di Bibbiena, Capolona, Subbiano, Chitignano, Pratovecchio Stia e Castel Focognano

Il Comune di Bibbiena ha ospitato una riunione del comitato provinciale per l’ordine e sicurezza pubblica, in occasione della quale il prefetto, unitamente ai vertici provinciali delle forze di polizia a competenza generale, ha incontrato i sindaci dei Comuni di Bibbiena, Capolona, Subbiano, Chitignano, Pratovecchio Stia, Castel Focognano, per fare il punto della situazione sullo stato dell’ordine e della sicurezza pubblica nel Casentino.

"E’ emerso un quadro di sostanziale tranquillità - spiega una nota della prefettura - caratterizzato da una diminuzione dei reati e dalla grande sinergia tra forze dell’ordine e polizie degli enti locali, che assicurano un costante controllo del territorio in chiave preventiva e di contrasto ad ogni forma di illegalità. 

Non mancano, tuttavia, le tematiche su cui le forze di polizia e le amministrazioni comunali devono far convergere la loro azione: massima attenzione ad ogni possibile forma di disagio sociale che possa poi sfociare in comportamenti devianti, lotta serrata allo spaccio di sostanze stupefacenti, controlli sulle arterie stradali più trafficate per elevare il livello della sicurezza della circolazione veicolare onde reprimere le condotte di guida maggiormente pericolose. 

In tale contesto, è risultata strategica la funzione degli impianti di videosorveglianza, fondamentali strumenti di ausilio alle attività investigative, oltre che di deterrenza per la commissione di reati".

"Il controllo del territorio – ha precisato il Prefetto – attraverso servizi mirati ad alta visibilità, consente di mantenere l’ottimale standard qualitativo della vita, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente tale livello. Le forze di polizia sono sempre pronte ad ascoltare e recepire le segnalazioni dei Sindaci, immediati portatori delle istanze e delle esigenze di sicurezza delle collettività amministrate". 

Dal canto loro, i sindaci hanno rinnovato il plauso alle forze di polizia per l’encomiabile sforzo che quotidianamente viene profuso al servizio del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tavolo sulla sicurezza in Casentino con il prefetto De Luca

ArezzoNotizie è in caricamento