CasentinoNotizie

Campaldino, nessuna celebrazione per l'emergenza sanitaria. "Ma non c'è nemmeno una bandiera per ricordarlo"

Il Covid 19 ha bloccato quello che sarebbe stato un evento importante per il Casentino e che avrebbe portato migliaia di visitatori nella nostra vallata

L’11 Giugno 1289 si è combattuta la famosa Battaglia di Campaldino. A ricordarla, nel comune di Poppi, proprio nella piana che ha dato il nome alla battaglia, c’è una stele, non molti anni fa ripulita e restaurata grazie all’iniziativa del Rotary.
Proprio per quest’anno, l’associazione Controcorrente, aveva in programma   una manifestazione di rilevanza internazionale di cui già abbiamo avuto modo di parlare. Il Covid 19 ha bloccato quello che sarebbe stato un evento importante per il Casentino e che avrebbe portato migliaia di visitatori nella nostra vallata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ecco come si presenta la piana di Campaldino oggi, 11 Giugno 2020 - scrive Salvatore Brunocilla, Consigliere ccmunale, Poppi cittadini in movimento - . Non ci sono le bandiere sui pennoni, l’illuminazione è ancora incompleta e l’erba è molto alta. 
Vogliamo pertanto segnalare che una collaborazione più stretta tra l’amministrazione, la minoranza consiliare, le associazioni sul territorio può portare soltanto ad un miglioramento dell’offerta turistica del Casentino. Nessun atteggiamento di chiusura porta a buoni risultati. 
Chiediamo, quindi, un nuovo spirito collaborativo agli assessori Seri e Vezzosi. Tutti insieme potremo creare qualcosa di bello per la nostra terra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento