CasentinoNotizie

Toscana a Sinistra, presentazione a Bibbiena

Mercoledì 22 luglio alle ore 21 primo incontro di presentazione di Toscana a Sinistra al Giardino della Bocciofila di Bibbiena, in Piazza Resistenza 1

Mercoledì 22 luglio alle ore 21 primo incontro di presentazione di Toscana a Sinistra al Giardino della Bocciofila di Bibbiena, in Piazza Resistenza 1.

"In questi 5 anni - si legge in una nota - è stata la voce fuori dal coro, la voce che ha difeso la sanità pubblica, che ha promosso l'affermazione dei diritti di cittadinanza, che è stata a fianco di chi in questa Regione si batteva, e si batte, contro progetti e grandi opere che rischiano di portare ulteriori danni all'ambiente e al territorio. È stata una voce di sinistra, un'esperienza originale e forse unica nel nostro Paese che ha unito e sta unendo forze politiche, associazioni e comitati che si impegnano per costruire una Toscana diversa, una Toscana di tutti, legata alla sua storia antifascista, attenta alla tutela del suo prezioso patrimonio naturale e artistico, vicina ai bisogni e ai sogni di donne e uomini, di giovani e anziani, impegnata a costruire un futuro diverso per chi oggi è più piccolo e più vulnerabile. Questa voce oggi, a pochi mesi dalle elezioni regionali, si presenta anche nel territorio casentinese, una parte della Toscana che, come altre zone della Regione, in questi anni ha avuto modo di vedere e sentire gli effetti delle scelte operate dai Governi nazionali e dalla Giunta regionale. Il costante e inarrestabile depotenziamento del sistema sanitario pubblico, che con la chiusura del Punto Nascita di Bibbiena ha raggiunto il suo apice, anche in questo territorio è stato pesante".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento