menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rotelli_Bibbiena2018

Rotelli_Bibbiena2018

La Chiantigiana cala il poker. Bibbiena ko (4-2)

Prima sconfitta di campionato per i colori rossoblù in quel di Gaiole maturata a causa di due leggerezze difensive che pregiudicano l’andamento di tutta la gara, nonostante i ragazzi di Innocenti abbiano poi provato a raddrizzarla andandoci più...

Prima sconfitta di campionato per i colori rossoblù in quel di Gaiole maturata a causa di due leggerezze difensive che pregiudicano l'andamento di tutta la gara, nonostante i ragazzi di Innocenti abbiano poi provato a raddrizzarla andandoci più vicino di quanto dica il tabellino finale. I senesi grazie alle due amnesie difensive bibbienesi pensavano di aver chiuso la gara già alla fine del primo tempo, ma hanno dovuto fare i conti con un Bibbiena determinato nel secondo tempo che ha dato del filo da torcere ai padroni di casa, che solo nel finale hanno segnato il 4 a 2 liberatorio con i ragazzi di innocenti sbilanciati alla ricerca del pari sfiorato più volte. Questa la cronaca della partita: al 10' è il Bibbiena ad essere pericoloso, Mercati per Falsini che a centro area colpisce al volo, la palla sfiora il palo. Al 18' Bibbiena in vantaggio, punizione di Beoni sul secondo palo e Magnanensi si fa trovare puntuale all'appuntamento e di piatto mette in rete. Chiantigiana 0 Bibbiena 1. Al 21' i senesi pervengono al pareggio. Cross dalla destra a centro dell'area bibbienese che resta un po' imbambolata, ne approfitta Fontanelli di testa che piazza sotto la traversa l' 1 a 1. Replica la Chiantigiana al 29' con Dalla Corte che sotto porta è più lesto di tutti a depositare in rete di testa in mischia il 2 a 1. Al 31' il Bibbiena sfiora il pari, Frijio pesca con un cross millimetrico Beoni sul secondo palo che solo davanti alla porta manca la sfera del possibile 2 a 2. Al 37' punizione dalla distanza per i locali, Santicioli viene tradito dal rimbalzo della palla e non riesce ad intercettare un tiro non irresistibile. Chiantigiana 3 Bibbiena 1. Al 45' il Bibbiena rischia la goleada con Taflay che colpisce la traversa. Nel secondo tempo gli ospiti più determinati cercano di accorciare le distanze e ci riescono con Mercati che al 53' di testa sigla il 3 a 2. Il forcing bibbienese mette alle corde i padroni di casa. Al 62' Falsini di testa alza sopra la traversa una buona opportunità. Al 67' angolo Bibbiena, salta Magnanensi di testa, palla sopra la trasversale. Si rifà viva la Chiantigiana di rimessa con Donati al tiro da fuori, pericoloso perché sbuca tra una selva di gambe, è bravo Santicioli a deviare in angolo. Al 79' grande mischia in area locale con Gasparri che si ritrova la palla tra le braccia abbastanza fortunosamente. Si giunge all'85' quando Falsini solo a centro area manca la sfera facendo sfumare una ottima chances per il pari sulla ripartenza ne approfitta Fontanelli in contropiede involandosi verso Santicioli, ma la conclusione è da dimenticare. Al 90' i bibbienesi sbilanciati alla ricerca del pari, si salvano prima grazie ad una grande parata di Santicioli, che poi nulla può su Taflay che gli si presenta solo davanti in contropiede che lo trafigge con un diagonale che determina il 4 a 2 finale sicuramente troppo severo per gli ospiti con i senesi che tirano un sospiro di sollievo dopo essere stati in difficoltà per tutto il secondo tempo. Al 92' viene espulso Malentacca per proteste. Chiantigiana che incamera tre punti importanti per risalire la china. Bibbiena che ha dimostrato doti importanti nella propria rosa nonostante una gara compromessa già nella prima frazione di giuoco. Buona la direzione di gara del signor Russo e dei suoi assistenti.

Twitter @ArezzoNotizie

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento