Domenica, 19 Settembre 2021
Bibbiena Bibbiena

L'amore trionfa sempre e abbatte le disabilità. 14 febbraio: cena sociale a Bibbiena

Iniziativa del Centro diurno per disabili "Isola che non c’è" in collaborazione con comune di Bibbiena, Bocciofila e Koinè

“L'amore ha forme diverse, ma tutte hanno a che fare con il sentimento del nostro limite. Per questo, l'amore si sceglie e per questo, in occasione di San Valentino, abbiamo organizzato la cena sociale dell'amore nella sede della bocciofila di Bibbiena in collaborazione con la cooperativa Koinè, il comune di Bibbiena e la stessa associazione”.

A danre notizia è Elisabetta Pesci, responsabile del centro diurno casentinese "Isola che non c’è", una realtà radicata nel territorio e dove ogni giorno vengono accolte decine di persone.
E' proprio lei ad annunciare l'evento in calendario per il giorno degli innamorati, san Valentino. Alle 20 di giovedì 14 febbraio si svolgerà infatti la cena sociale nei locali della bocciofila in piazza della Resistenza a Bibbiena.

"Isola che non c’è" è un centro diurno per disabili, a titolarietà del comune e a gestione Koinè, che attualmente ospita 13 utenti, con formule e modalità diverse: 9 frequentano full time, 4 utilizzano il part time che consente di poter mantenere attività ed interessi personali o sperimentare percorsi di autonomia anche lavorativa.

Quello in calendario per il 14 febbraio è soltato uno dei momenti di incontro e di condivisione messi in calendario dall'associazione e dagli operatori del centro diurno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'amore trionfa sempre e abbatte le disabilità. 14 febbraio: cena sociale a Bibbiena

ArezzoNotizie è in caricamento