rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Bibbiena Bibbiena

12 milioni per l'ospedale del Casentino. Vagnoli: "La Regione adesso investa sul personale"

Il sindaco: "È assolutamente necessario che la Regione preveda degli incentivi per chi viene a lavorare nel nostro territorio in ambito sanitario”

“Con un grande lavoro di squadra abbiamo definito con il direttore generale della Asl Toscana sud est gli investimenti per la sanità in Casentino per il prossimo futuro, ovvero12 i milioni di euro che arriveranno presso il nostro ospedale per la realizzazione dell'Hub della Salute del Casentino”. Con queste parole il sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli, in qualità di presidente dell’articolazione zonale della sanità, annuncia l'importante novità emersa durante il confronto con il direttore generale Antonio D'Urso.

Nello specifico presso l'ospedale casentinese, come detto, troverà spazio l'hub della salute che considerà in: ospedale per acuti (attuale ospedale), ospedale di comunità (cure intermedie che sorgerà presso il vecchio ospedale), casa di comunità (casa delle salute sempre presso il vecchio ospedale), case della salute e punti prelievi nei vari territori del Casentino.

“Un grande lavoro - prosegue Vagnoli - frutto di mesi di confronti. Siamo felici che oggi sia stata accolta la proposta formulata dai noi sindaci del Casentino e sapere che diventerà realtà nei prossimi anni grazie ai fondi del piano nazionale di ripresa e resilienza è per noi motivo di grande soddisfazione. Chiediamo alla Regione che investa di più anche nelle piante organiche dei nostri territori marginali, perché siamo molto preoccupati alla luce dei tanti pensionamenti che ci saranno nei prossimi anni anche nella medicina generale. È assolutamente necessario che la Regione preveda degli incentivi per chi viene a lavorare nel nostro territorio in ambito sanitario”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

12 milioni per l'ospedale del Casentino. Vagnoli: "La Regione adesso investa sul personale"

ArezzoNotizie è in caricamento