Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Triestina-Arezzo 2-2, Stellone: "Rigore dubbio. Ai miei ragazzi posso solo fare complimenti"

Il commento del tecnico amaranto

 

La soddisfazione per il punto che permette di avere continuità e l'amarezza per una vittoria sfumata anche per episodi da rivedere. Così Roberto Stellone commenta Triestina-Arezzo.

"Sicuramente sono contento per il punto, per aver dato continuità alla vittoria di domenica scorsa - commenta Stellone - l’amarezza c’è e si legge anche sui volti dei ragazzi negli spogliatoi perchè sembrava possibile riuscire a trovare un altro successo. Se avessimo avuto altri cinque minuti a disposizione magari potevamo farcela a trovare il gol. Ad ogni modo sono contento per la prova della squadra, faccio i miei complimenti ai ragazzi. A mio avviso il rigore per la Triestina non c’era e riguardo al colpo di testa di Serrotti il pallone mi dicono tutti che aveva varcato la linea di porta. Dispiace ma guardiamo con fiducia avanti. Alla fine la vittoria oggi è passata a dieci centimetri dal palo, nel finale su quel tiro di Cerci. Il 3-5-2? Abbiamo avuto una settimana di tempo per assimilare la difesa a tre e mi sembrava il modo migliore contro un avversario che giocava con il 4-3-1-2. Se la utilizzeremo anche mercoledì? Vediamo come gioca il Mantova. Se opportuno direi di sì ma prima dovremo capire quali giocatori recupereremo e le condizioni di chi ha giocato contro la Triestina".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento