menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pieroni incontra l'Inter: ecco Nolan. Buglio ad un passo dal Padova

Pieroni ha raggiunto Milano. Attese già per la giornata di oggi alcune novità

Ha raggiunto Milano il direttore generale dell'Arezzo. Ermanno Pieroni è insieme agli altri uomini mercato nella sede delle trattative che adesso accelerano in vista della scadenza fissata per il 2 settembre prossimo alle 20. L'Arezzo vuole ultimare la rosa con un altro innesto che interesserà il reparto difensivo. Il primo nome nell'elenco era quello di Ryan Nolan, difensore irlandese classe 1999, capitano della Primavera nerazzurra.

Inter e Arezzo erano già d'accordo sulla formula del trasferimento a titolo definitivo con eventuale bonus del 50 per cento in favore dei nerazzurri in caso di una futura cessione. Mancava solo il sì di Nolan che avrebbe voluto cimentarsi con la serie B e che a luglio ha rifiutato il passaggio Leeds che lo avrebbe poi girato in Scozia a titolo temporaneo. L'affare, fanno sapere da Milano, è praticamente fatto

Padova-Buglio: ci siamo. In partenza Masetti

Su Basit c'è sempre il Benevento e dalla Campania ormai da giorni parlano di una trattativa che verrà chiusa a breve, con cifre inferiori rispetto a gennaio, e a cui manca praticamente l’ufficialità. In partenza Buglio che ha giocato solo un match di Coppa e che è prossimo a cambiare aria. Si continua a parlare dello Spezia anche se dalla Liguria smentiscono. Nelle ultime ore il Padova, al quale è già approdato Carlo Pelagatti, ha accelerato. Attenzione però perché dalla serie B arriva l’interesse del Livorno per il centrocampista amaranto.
Può lasciare l'Arezzo anche Masetti che potrebbe accasarsi alla Pianese. Il terzino sinistro arrivato dal Sassuolo da quella parte è chiuso da Sereni, Corrado e Maestrelli che può agire anche da centrale. I bianconeri cercano un esterno di difesa e quella che è al momento un'ipotesi potrebbe avverarsi.
Ai saluti anche Bruschi ma c'è da trovare una sistemazione oltre ai baby aggregati dalla Berretti da mandare a fare esperienza. Da valutare il futuro di Tassi, tra i giocatori con i bagagli pronti da giorni ma che di fatto domenica è stata la prima scelta di Di Donato dovendo trovare il sostituto di Foglia.
In totale potrebbero essere almeno otto le partenze per ridurre una rosa che altrimenti sarebbe extra large.

[aggiornato ore 21:00]

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Zecchino d’Oro: aperti i casting online per la Toscana

  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento