rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Calcio

Mercato, l'Arezzo stringe per Forte. Pinzauti resta tra gli obiettivi. Kozak apre al Grosseto

Trattativa in corso con l'attaccante del Sestri Levante, autore di 8 gol nel girone d'andata. Settimana calda anche sul fronte Pattarello, corteggiato dalla Reggiana. Poggesi e Zona in uscita

C’è anche il nome di Riccardo Forte (99), attualmente al Sestri Levante, nella lista degli obiettivi dell’Arezzo. Attaccante originario di Trieste, è cresciuto nel Milan dove ha giocato assieme a Gabbia, Pobega e Cutrone e dove ha esordito in prima squadra nel match di Europa League contro il Rijeka nel 2017. Quest’anno ha ritrovato la C dopo averla disputata con Pistoiese, Piacenza, Lecco e Cavese senza grandi fortune. Seconda punta che sa destreggiarsi sull’esterno, è alto 1 metro e 79, un destro naturale che colpisce bene anche con il mancino e che in carriera, talora, è stato utilizzato come centravanti. In Liguria, dopo aver vinto il tricolore dilettanti, sta vivendo la migliore annata della carriera: fino a oggi ha messo a segno 8 reti, con uno standard di prestazioni elevato. Contro l’Arezzo, lo scorso 23 dicembre, venne espulso a inizio ripresa per somma di ammonizioni e ieri, squalificato, non ha giocato contro il Pontedera. La trattativa, a quanto filtra, è ben avviata, anche perché il giocatore ha il contratto in scadenza il 30 giugno.

C’è da capire, semmai, se l’eventuale arrivo di Forte escluderebbe quello di Lorenzo Pinzauti (94), in uscita dal Lecco con cui l’anno scorso ha conquistato la promozione in B. Il giocatore è corteggiato da diversi club di Lega Pro, con Indiani e Giovannini che lo conoscono bene per averlo avuto a Pontedera. Rispetto a Forte, Pinzauti ha caratteristiche più marcate da prima punta.

Sullo sfondo c’è sempre Emiliano Pattarello (99), per il quale la Reggiana non ha perso le speranze, anche perché l’ingaggio del talentino Pafundi dall’Udinese si è complicato. Ai granata servono due rinforzi nel reparto offensivo e il ds Roberto Goretti ha messo nel mirino anche Lamesta del Rimini. Pattarello però è la prima opzione, anche se la strada è tutt’altro che in discesa per gli emiliani: le prestazioni e i gol del numero 10 amaranto ne stanno facendo lievitare il valore, mentre a Reggio vorrebbero chiudere l’affare a cifre ben inferiori rispetto ai 200mila euro che rappresentano la base della trattativa. In queste ore sono previsti incontri tra le parti e l’agente del giocatore che serviranno a chiarire lo scenario: Pattarello è sotto contratto fino al 2025 e l’Arezzo gli ha proposto l’allungamento. La Reggiana invece confida nell’attrattività della serie B.

Tra i movimenti che sembrano destinati a concludersi positivamente c’è quello che riguarda l’esterno Francesco Corsinelli (97) del Gubbio. L’Arezzo ci ha messo gli occhi da tempo e ci sono i margini perché il trasferimento vada a buon fine.

Restano in uscita i terzini Poggesi Zona (02 entrambi) e l’attaccante Kozak (89), per il quale si è fatto avanti anche il Grosseto, club di serie D che aspira al salto di categoria. E’ stato lo stesso allenatore Bonuccelli, sabato mattina, ad annunciare che il ceco è un giocatore attenzionato dai biancorossi. Dallo staff dell’attaccante si registra un’apertura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato, l'Arezzo stringe per Forte. Pinzauti resta tra gli obiettivi. Kozak apre al Grosseto

ArezzoNotizie è in caricamento