Calcio

Como-Arezzo, le pagelle. Nolan in evidenza, Belloni assente

Buona prova del difensore ex Inter così come quella di Rolando. Belloni non riesce a entrare in gioco

Le pagelle degli amaranto dopo Como-Arezzo.

PISSARDO 6 - Un voto "politico" per 90' di ordinaria amministrazione dove fa buona guardia viene aiutato anche dalla traversa.

LUCIANI 6 - Da braccetto (usando un termine caro ad Eziolino Capuano) non fa una piega. Preciso, attento e pulito. Il Como crea pochi pericoli e nel finale per aiutare i compagni prova a guadagnare tempo.

NOLAN 6,5 - Un classe 1999 al centro della difesa. Di Donato ne aveva elogiato la freddezza che a Como si fa vedere nella ripresa quando non fa una piega sugli assalti, seppur timidi, dei lariani. Una piacevola scoperta, decisamente la miglior prova da quando è ad Arezzo.

BALDAN 6 - Nella difesa a tre come braccetto non va in affanno. Un po' perchè il Como crea poco un po' perchè l'Arezzo è più coperto del solito.

BELLONI 5 - Non si nota se non per una chiusura nella rpresa. Parte a destra, chiude a sinistra con in mezzo tante braccia alzate a chiedere palla. Non riesce ad entrare in gioco e non incide.

FOGLIA 6 - E' a suo agio. Ci mette agonismo prima ancora che ordine e ne viene fuori una prova forse sporca ma generosa.

VOLPICELLI 6 - Il primo tempo non è dei migliori. Lì in mezzo prova a dettare il ritmo ma non è la partita giusta. Nella ripresa quando servono i muscoli e il temeperamento si nota di più ed è sicuramente più utile alla causa.

ROLANDO 6 - Un voto che poteva essere ben più alto pensando al primo tempo dove è il giocatore che tocca il maggior numero di palloni. Sue le invenzioni e i duetti con Cutolo che regalano qualche pericolo. Cala nella ripresa.

BENUCCI 5 - Esterno largo a sinistra non era una novità per lui, utilizzato lì anche da Pavanel in piena emergenza. Utile in fase di copertura ma non spinge e alla fine Di Donato prova a giocarsi una carta più offensiva in quel ruolo (dal 1’ st PIU 5 - Dovrebbe fornire maggior apporto in fase offensiva ma non incide. Alla fine sono 45' che servono soprattutto a riportarlo vicino al ritmo partita).

CUTOLO 6 - Il più attivo in fase offensiva insieme a Rolando, da applausi l'assist sfornato per Cheddira non sfruttato a dovere (dal 21’ st CASO 5 - Non il solito brio, non riesce a dare la solita scossa che ne aveva perorato la causa per vederlo dall'inizio).

CHEDDIRA 5,5 - Si torna sempre lì con un voto che è la media tra occasioni fallite, stop così e così e la solita generosità. Per sua fortuna l'arbitro segnala il fuorigioco quando riceve palla da Cutolo e calcia a lato da buona posizione (dal 32’ st GORI ng).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como-Arezzo, le pagelle. Nolan in evidenza, Belloni assente

ArezzoNotizie è in caricamento