Aia Valdarno, al debutto in A l'assistente Bercigli

Prima in massima serie per Filippo Bercigli che debutterà in compagnia dell'amico Lorenzo Manganelli, tra gli assistenti più esperti e noti della categoria

Filippo Bercigli

Festa grande in casa Aia Valdarno. Domenica la sfida tra Sassuolo e Frosinone vedrà impegnati in serie A due assistenti della sezione valdarnese. Da un parte Lorenzo Manganelli, tra gli assistenti più noti ed esperti anche in campo internazionale. Dall'altra Filippo Bercigli alla prima in A.

Un debutto in compagnia di un amico. I due sono soliti allenarsi insieme - spiegano dalla sezione del Valdarno - ma non solo. Nel 2013 rimasero coinvolti in un brutto incidente stradale sulla A1. Bercigli riuscì a togliere Manganelli dalla strada un attimo prima che un'auto venisse addosso ai due guardalinee.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domani il debutto in A di Bercigli sarà accompagnato da una folta schiera di associati dell'Aia Valdarno che non mancheranno all'appuntamento del Mapei Stadium. Lo stesso stadio che lo scorso anno segnò la promozione dalla Can C alla serie B di Bercigli che fu impegnato in Reggiana-Juve Stabia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento