menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giovanni Bertini

Giovanni Bertini

Un'altra vittima della Sla: l'Arezzo piange Giovanni Bertini

Giocò in amaranto nella stagione 1971/1972. Bertini aveva 68 anni

Si è spento questa mattina a Roma all'età di 68 anni Giovanni Bertini, ex amaranto, affetto da alcuni anni di Sla, la sclerosi laterale amiotrofica, chiamata anche malattia di Lou Gehrig. Una malattia che non può richiamare alla mente Lauro Minghelli, un altro giocatore dell'Arezzo scomparso a soli 31 anni nel 2004.

Arezzo-Gozzano, arbitra il figlio dell'ex ministro Delrio

Giovanni Bertini arrivò ad Arezzo nella stagione 1971/1972, come ha ricordato il Museo Amaranto sulla propria pagina Facebook, in prestito dalla Roma. In quella stagione in serie B mise insieme 7 presenze con la società amaranto che chiuse al 15esimo posto in classifica, chiuso in quel ruolo da Elio Parolini. Bertini era un giocatore dal fisico possente e dopo l'esperienza con il Cavallino fu protagonista di una bella carriera vestendo anche le maglie di Fiorentina, Taranto, Ascoli, Catania e Benevento. Nel 

Proprio quel fisico così possente portò Liedholm, all'epoca allenatore della Roma, ad impiegarlo da centravanti in allenamento per impegnare il compagno di squadra, lo stopper Batistoni. Appese le scarpette al chiodo è stato anche opinionista di alcune emittenti televisive private.

Nel 2016 gli venne diagnosticata la Sla. Nel dicembre dello stesso anno tornò allo stadio Olimpico accompagnato dalla figlia, in occasione della sfida tra Roma e Chievo Verona ricevendo il saluto dei tifosi giallorossi. L'ultimo saluto a Giovanni si terrà giovedì 5 dicembre alle ore 10:00 presso la Basilica di Sant'Antonio da Padova all'Esquilino.

Alla famiglia Bertini sono arrivati i messaggi di cordoglio del mondo del calcio e anche l'Arezzo ha salutato l'ex amaranto con un comunicato ufficiale sul proprio sito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento