Giovedì, 24 Giugno 2021
Calcio

"Tracce di liquido organico" sull'auto dell'arbitro. Maxi multa per la Fratta

Sanzioni elevate per Fratta Santa Caterina e Spoiano. Le decisioni del giudice sportivo.

Ben 450 euro di multa. Ecco quanto dovrà pagare la Fratta Santa Caterina, formazione del campionato di Prima categoria in base alla decisione del giudice sportivo. Un'ammenda frutto della responsabilità oggettiva. In poche parole il comportamento di spettattori che potrebbero non essere tesserati o legati direttamente al club rossoverde costa caro. Come riporta il bollettino della Lnd Toscana oltra al “contegno offensivo e minaccioso verso l’arbitro per una parte di gara" la società cortonese paga anche anche l'insufficiente "custodia dell'autovettura dell'arbitro sulla quale venivano rinvenute evidenti tracce di liquido organico. Per reiterazione delle offese verso il direttore di gara all'uscita dall’impianto”.

Multa salata anche per lo Spoiano che pagherà 400 euro a causa di un “contegno offensivo verso l’arbitro ed organi arbitrali gara, intervallo e termine. Per persona non autorizzata che accede alla zona spogliatoi”. Squalificato fino al 7 febbraio anche un dirigente.

Davvero curioso quanto accaduto a Bucine durante una partita riservata agli Under 15. Un dirigente non in lista è stato riconosciuto dal direttore di gara. Il suo tesserino era infatti nel raccoglitore che solitamente le società presentano ad inizio partita all'arbitro. Il dirigente arancioverde ha cercato di far togliere una ammonizione ad un proprio calciatore reiterando la richiesta. Per lui ecco una squalifica fino al 19 febbraio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tracce di liquido organico" sull'auto dell'arbitro. Maxi multa per la Fratta

ArezzoNotizie è in caricamento