La Steels Motocross riaccende i motori per la ripresa dei campionati

Domenica 12 luglio il circuito di San Miniato ospiterà la prima prova del Campionato Toscano Uisp. Il team tornerà in pista con quattro piloti che nelle ultime settimane hanno ripreso gli allenamenti

La Steels Motocross riaccende i motori. Il primo appuntamento sportivo dopo quattro mesi di stop è fissato per domenica 12 luglio quando il circuito di San Miniato ospiterà la prima prova del Campionato Toscano Uisp di motocross che rappresenterà l’occasione per decine di piloti per tornare in pista e per poter nuovamente vivere le emozioni di una vera gara.
La scuderia aretina guidata da Andrea Botti si presenterà all’appuntamento con quattro centauri e, tra questi, spicca la presenza del giovane Samuele Pecorari del 2006 che sarà impegnato nella categoria Mx85 Expert con l’obiettivo di bissare il titolo toscano vinto nel 2019 e che, prima dell’interruzione delle attività, aveva debuttato nel campionato regionale umbro-laziale Fmi di enduro con un primo posto. Gli altri piloti del team Junior della Steels Motocross sono Kevin Botti del 2006 e Leonardo Gervasio del 2004 che si metteranno alla prova rispettivamente nella Mx85 Promo e nella Mx125 Junior, mentre a completare la squadra sarà il più esperto Davide Marroni del 1995 che proverà a lasciare il segno nella Mx2.
In vista dell’appuntamento inaugurale della stagione, negli ultimi giorni sono ripresi gli allenamenti di motocross e di enduro nel rispetto delle misure igienico-sanitarie previste dalle linee guida della Federazione Motociclistica Italiana per il contrasto della diffusione del Covid-19. La Steels Motocross ha calibrato le moto alle caratteristiche dei singoli piloti che sono così tornati a girare in pista seguiti dallo stesso Andrea Botti che ne sta assistendo la crescita e i miglioramenti. A risalire in sella sono stati anche Leonardo Fini, Davide Rossi e James Trincucci, i tre piloti della scuderia Daboot impegnati nello spettacolare motocross freestyle a cui il team aretino garantisce assistenza tecnica. "Torniamo in pista dopo una lunga attesa - spiega Botti, - e sarà un ritorno caratterizzato da entusiasmo e emozioni. Possiamo fare affidamento su un team forte di alcune giovani promesse, dunque l’obiettivo è fin da subito di vivere le soddisfazioni di qualche bel risultato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

  • "Mio fratello era buono e solare. Lo porterò con me in un tatuaggio"

  • Codice giallo per pioggia e temporali: l'elenco dei comuni aretini interessati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento