Scatta il Giro del Casentino ricordando Gimondi: percorso, tabella di marcia e strade chiuse ad Arezzo

Alle 14 il via della gara nella frazione del Corsalone di Bibbiena. L’inizio sarà preceduto da un minuto di silenzio per ricordare Felice Gimondi

Alle 14 scatta il Giro del Casentino, la gara ciclistica con partenza dal Corsalone. L’inizio è preceduto da un minuto di silenzio per ricordare Felice Gimondi, il campione scomparso improvvisamente nella giornata di venerdì.

L'Arezzo ciclistica piange Felice Gimondi

La gara è arrivata alla sua 103esima edizione e quest’anno rende omaggio ai 100 anni dalla nascita di un altro grande campione, come Fausto Coppi che, nel 1939, esattamente 80 anni fa, vinse proprio il Giro del Casentino.

Il percorso della gara

giro-casentino-percorso-2

Il tracciato proprio in onore di Coppi ripercorrerà in parte il percorso che lo portò nel gradino più alto del podio casentinese, partendo dal Corsalone e toccando Soci, Poppi, Bibbiena, Chitignano, Rassina, Subbiano e scendendo verso Arezzo per poi risalire e tornare al Corsalone.

Un minuto di silenzio per ricordare Gimondi

La tabella di marcia

giro-casentino-tabella-marcia-2

Tutte le cursiosità sul Giro del Casentino

L'altimetria del percorso

giro-casentino-altimetria-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le strade chiuse ad Arezzo

Dalle ore 13 alle ore 16,30 e comunque fino a cessate esigenze, è istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli, compresi quelli muniti di speciali autorizzazioni in deroga, in via San Clemente, in ambo i lati del tratto compreso tra viale Santa Margherita e via San Domenico; via San Domenico; piazza San Domenico, nel tratto compreso tra via San Domenico e via Sassoverde; via Sassoverde. E' fatto obbligo ai promotori della manifestazione sportiva di sorvegliare con personale addetto l'intero percorso e in particolare di presidiare tutte le intersezioni non disciplinate dagli agenti in servizio e gli accessi laterali che vi si immettono, al fine di garantire la sicurezza dei partecipanti. La Polizia Locale si riserva la facoltà di adottare eventuali ulteriori obblighi e divieti, qualora emergessero esigenze particolari al fine di garantire la sicurezza della manifestazione e della circolazione.

Tutte le informazioni sul passaggio ad Arezzo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Corsa a sindaco, tutti i risultati che hanno portato al ballottaggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento