L'aretino Davide Brito è il miglior pugile emergente d'Italia: conquista il Guanto d'oro 2019

L'atleta della Boxe Nicchi, guidato dal maestro Santi, trionfa nel prestigioso torneo di Gorizia che seleziona gli otto pugili top Elite under 22

Lo scorso fine settimana il pugile della Boxe Nicchi Davide Brito si è laureato campione del Guanto d’oro 2019, un torneo riservato ai pugili Elite under 22: una manifestazione ad invito della Federazione Pugilistica Italiana che seleziona i migliori 8 Pugili d’Italia che si scontrano dopo il sorteggio ad eliminazione diretta (Quarti, semifinali e finale).

Davide Brito, classe 1997 appartenente alla categoria di peso Kg 91, ha partecipato per la quarta volta a questo importante appuntamento, nelle precedenti edizioni aveva ottenuto l'oro nel 2016, il bronzo nel 2017, l'argento nel 2018. Quest’anno, per la seconda ed ultima volta, ottiene un meritatissimo oro che gli garantisce la sua permanenza in maglia azzurra.

La cronaca

Il Guanto d’oro d’Italia 2019 si è svolto a Gorizia, Brito è stato accompagnato e guidato dalla grande esperienza del maestro Santi Nicchi: nella prima giornata di gara, ai quarti di finale, ha battuto il campano Antonio Mondillo, nonostante un piccolo taglio al sopracciglio che avrebbe potuto compromettere tutto il torneo; in semifinale ha trovato un altro campano, Francesco Coppola, che ha battuto agevolmente. Nella finale la sorte lo ha messo di fronte a una vecchia conoscenza, il toscano Andrea Giusto, già affrontato e battuto nella finale Elite regionali due anni prima. I due, provati da due giornate di fuoco, hanno cercato le ultime energie per non farsi sfuggire questa grande opportunità. Conoscendosi molto bene, hanno entrambi cercato la strategia migliore per battersi, Andrea ha provato ad incalzare Davide cercando di portarlo alle corde per poi colpirlo alla figura e poi al volto, ma la miglior tecnica pugilistica dell’aretino gli ha permesso di gestire il match fino al risultato positivo. I giudici hanno così decretato Brito campione 2019 con un secco 5-0.

La Boxe Nicchi incrementa  il suo bottino e aggiunge un prestigioso trofeo al suo carniere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Siamo increduli e addolorati, Federico conosce solo il lavoro". Così gli amici di Ferrini, accusato di omicidio

  • Pensionato trovato morto in un oliveto: dramma in Valdichiana

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Batterio New Delhi: un caso nell'Aretino. Il monitoraggio e la prevenzione in Toscana

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento