Al via il Campionato Italiano Enduro Under 23 e Senior

A causa dell'emergenza sanitaria, le gare si disputeranno senza pubblico

 

Meno 3 giorni all’edizione 2020 del Campionato Italiano Enduro Under 23 e Senior in programma a Castiglion Fiorentino da venerdì 24 a domenica 26 luglio. L’evento motoristico, intitolato al grande centauro castiglionese Fabrizio Meoni, è organizzato dal locale Motoclub e mette in palio due premi: “Premio Juniores Luca Frappi 2020” e “Premio Squadra Tito Cacioli 2020”.

A causa della pandemia da Covid-19 il Motoclub “ha predisposto tutti i protocolli previsti compresi i piani di sicurezza. Sarà, purtroppo, un evento senza pubblico” dichiara Massimo Cateni, presidente del Motoclub. Alla gara parteciperanno anche alcuni giovani piloti della zona, come Matteo Segantini (anno scorso ha vinto la Coppa FMI di specialità Enduro – 4 tempi), Leonardo Tanganelli, Mirco Lorenzoni e Maicol Bruni. Ma sarà la gara anche delle donne, visto che tra gli oltre 300 partenti figurano almeno 10 centauri in “gonnella”.

“Il 24 luglio è prevista l’apertura, il 25 le verifiche e il 26 la gara” – aggiunge il presidente Cateni – “Ci auguriamo che questa gara sia un’occasione per far scoprire Castiglion Fiorentino a tante persone. Lo sport è anche veicolo di turismo e di aggregazione”. La Commissione Ambiente ed il Dipartimento Politiche Istituzionali FMI in coordinamento con il Comitato Regionale Toscana della Federazione Motociclistica Italiana ha organizzato, per venerdì 24 alle ore 21.00 in piazzale Garibaldi,  il convegno dal titolo “Motociclismo/territorio: convivenza, collaborazione e sinergia per il reciproco sviluppo”. Saranno presenti, tra gli altri, Ettore Pirisi Consigliere Federale FMI – Vice Commissario Co.Re. Toscana, e Franco Gualdi, Coordinatore Nazione Enduro FMI, Previsti gli interventi, tra gli altri, del sindaco di Castiglion Fiorentino, Mario Agnelli,  Angiolo Barbagli, Direttore Gara prova Enduro Castiglion F.no, e Massimo Cateni, Presidente Motoclub Castiglion F.no “Fabrizio Meoni”.

“Finalmente lo sport post Covid riparte e, in quest’occasione, insieme al glorioso Motoclub. Speriamo che l’evento di questo fine settimana segni l’inizio della normalità sportiva a Castiglion Fiorentino” conclude il consigliere comunale Sauro Bartolini

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento