Sabato, 31 Luglio 2021
Altri Sport

Campionato e asta di foal all’Arezzo International Horse

Campionato e asta di foal all’Arezzo International Horse organizzata dall’Apsi (Associazione promozione sella italiano) con il contributo della Filiera Ippica Toscana. Un evento giunto alla sua quarta edizione e fortemente voluto dal presidente...

foal3

Campionato e asta di foal all'Arezzo International Horse organizzata dall'Apsi (Associazione promozione sella italiano) con il contributo della Filiera Ippica Toscana.

Un evento giunto alla sua quarta edizione e fortemente voluto dal presidente dell'Apsi Francesco Granchi e dai consiglieri Marina Longinotti, Andrea Cipriani e Alessio Cipriani.

"L'obiettivo di questa asta - ha detto il presidente Granchi - è quello di aiutare gli allevatori italiani a far conoscere e piazzare i loro puledri. E siamo molto soddisfatti di come stanno andando le cose. In questi anni sono stati venduti numerosi puledri anche a prezzi discreti."

Il campionato italiano di morfologia riservato ai foal è stato vinto da Chloè, femmina della società agricola La Querceta, in seconda posizione Catalea sr, femmina dell'allevamento Rumen Spasov e terza Calliope delle Terre Rosse, femmina dell'allevamento Terre Rosse di Giovanna Carla Carpuso.

In tutto al campionato hanno partecipato 25 puledri provenienti da allevamenti di tutta Italia. I primi 15 classificati hanno preso parte all'asta, che si è svolta alla presenza di un numeroso e qualificato pubblico, tra cui anche numerosi big dell'equitazione nazionale ed internazionale.

L'asta ed il campionato si sono svolti in concomitanza con il concorso internazionale di salto ostacoli Equestrian Style.

"Grande manifestazione all'Arezzo International Horse - ha detto il presidente della Fise Toscana Massimo Petaccia - che ha visto un'ottima partecipazione ed eventi importanti come il campionato e l'asta di puledri organizzata da Francesco Granchi e Marina Longinotti. Un'iniziativa molto importante e di grande interesse per il settore dell'allevamento, che purtroppo non gode della visibilità che dovrebbe. Grazie a Marina e Francesco che contribuiscono con la loro passione e le loro iniziative a promuovere la cultura del cavallo sportivo."

Il Comitato Fise Toscana ha inoltre donato una targa a Stephania Searle della Favorita per il suo impegno nel settore dell'allevamento. A consegnarla è stato Giorgi Nuti tecnico del salto ostacoli azzurro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato e asta di foal all’Arezzo International Horse

ArezzoNotizie è in caricamento