Martedì, 18 Maggio 2021
social

Adorabili jeans

Nella nuova stagione il jeans più glamour è il jeans bootcut a vita medio-alta. Il modello bootcut è simile a quello a zampa, ma leggermente più discreto

Capo indiscusso da moltissimi anni. Li abbiamo visti e indossati in mille modi, nonostante i repentini cambiamenti della moda, è rimasto sempre fedele a sé stesso. Vita alta, media o bassa, zampa a elefante, shinny, alla caviglia, strappati, slavati, neri, blu notte, chiara, insomma una moltitudine di variabili per un unico capo iconico: il jeans. 
Nella nuova stagione il jeans più glamour è il jeans bootcut a vita medio-alta. Il modello bootcut è simile a quello a zampa, ma leggermente più discreto. Nati per poter essere indossati con gli stivali, sono aderenti su fianchi e cosce per poi allargarsi dal ginocchio in giù, senza però che la svasatura sia troppo ampia altrimenti si cade nel jeans flared (figli dei fiori), cosa decisamente fuori moda in questo periodo. Sono molto popolari fra le donne perché fanno apparire le gambe lunghe e snelle, ma soprattutto hanno uno stile molto più versatile dei jeans skinny.
Il jeans bootcut è stato scelto per la nuova stagione dalle Maison di alta moda. È un modo per riscrivere in chiave attuale la tendenza denim. 
Celine propone un bootcut in medium blu, dalla vestibilità impeccabile, indossati con Chelsea boot o stivaletti western. Emerge sin da subito lo stile parigino che resta impeccabile e soprattutto intramontabile, esempio ne è Ines de la Fréssange.  
Da non perdersi il jeans, dalla gamba dritta, leggermente a vita alta, dal lavaggio effetto used, di Isabel Marant Étoile, indossato con una bluse bohémien, non vi pentirete di aver fatto un acquisto del genere. Potrete tranquillamente rimetterlo nelle prossime stagioni rinfrescandolo con qualcosa di attuale, riuscire a fare il vostro look assolutamente perfetto. 
Il jeans Celia by Nili Lotan: leggermente flared, con vestibilità a vita alta, realizzato in tessuto denim blue wash ripropone un tuffo nel passato dal sapore dell’attuale. Da indossare in ogni occasione arricchendolo di accessori e capispalla preziosi per renderlo assolutamente irresistibile.
Per chi ama i lavaggi chiarissimi, il jeans bootcut, in denim stretch, con orlo a frange, firmato Frame, indossabile 365 giorni all'anno, è il capo da non lasciarsi assolutamente sfuggire.
Come scegliere un jeans bootcut senza commettere errori.
I bootcut ci sono a vita alta, media e bassa quindi fai attenzione a come li scegli poiché:
a vita bassa sono adatti solo a persone snelle. 
a vita media sono i jeans standard, quindi sicurezza assoluta.
a vita alta di solito vengono indossati da persone con uno stile all’avanguardia, sono una buona scelta per nascondere un po' di pancetta!
Con che cosa indossarli?
Ricorda che la cosa importante sono le scarpe. I jeans bootcut si possono indossare con stivali con il tacco, o stivali da cowboy, oppure scarpe con il tacco, mai sneakers! Dovrebbe arrivare quasi al pavimento così da slanciare la figura e allungare le gambe. Non devono mai essere troppo corti. Sono ideati per arrivare fin sotto la caviglia, solo un paio di centimetri dal suolo.

Puoi abbinarli con diversi capi. L’intramontabile t-shirt bianca con la giacca taglio maschile un po' over come la tendenza di questa stagione, oppure una camicetta in seta abbinata a degli accessori che mettano in evidenza l’insieme. 
È una certezza ormai consolidata da decenni, il jeans è un capo che assolutamente non deve mancare in nessun guardaroba, sono un passe-partout che rende moderna, glamour e raffinata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ArezzoNotizie è in caricamento