menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castel Focognano: Lorenzo Remo Ricci è il nuovo sindaco. I voti alle liste

La scelta dei cittadini di Castel Focognano

Lorenzo Remo Ricci è stato eletto sindaco di Castel Focognano.

"Ho atteso notizie alla sezione principale di Rassina, via via che mi arrivavano aggiornamenti ho cominciato a rendermi conto che stava arrivando la vittoria" ha dichiarato a caldo Remo Ricci che proprio ieri aveva festeggiato la vittoria del suo Rassina alla finale play off del girone E di Prima categoria. Festeggiamenti che continuano.

"Dedica questa vittoria alla mia famiglia, a mia moglie, alle figlie, ai miei fratelli e alla mia mamma."

“Ringrazio tutti i cittadini del comune di Castel Focognano che hanno fortemente voluto questa svolta scegliendomi alla guida del nostro territorio per i prossimi cinque anni” ha dichiarato il neo sindaco Lorenzo Remo Ricci che conquistando il 49,97% di preferenze è ufficialmente il primo cittadino di Castel Focognano. “Sono orgoglioso di aver ricevuto questo incarico e insieme alla mia squadra mi impegnerò a lavorare con dedizione, a rispettare le promesse fatte e gli impegni presi con i cittadini”.

Tre erano i candidati: Lorenzo Remo Ricci, Massimiliano Sestini e Ciro Russo sono stati in corsa con le tre rispettive liste.

Candidato sindaco Voti Lista Voti

Ricci Lorenzo-2

Lorenzo Remo Ricci

 49,97%

907

Logo Impegno Comune per Castel Focognano-2

Impegno Comune

 49,97%

907

sestini_massimiliano

Massimiliano Sestini

39,56%

718

farecomune-sestini-2

Farecomune

39,56%

718

ciro-russo-2

Ciro Russo

10,47%

190

Civicamente Logo

Civicamente l'ora del cambiamento

10,47%

190

Il live di tutto lo spoglio: Cortona e San Giovanni al ballottaggio?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

  • Cucina

    I quaresimali: un peccato di gola concesso anche alle monache

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento