Politica

Cassa integrazione. L'allarme del Pd castiglionese: "Ritardi inaccettabili. Cosa sta succedendo?"

"Faremo tutto quello che è in nostro potere per sbloccare questa situazione. Invieremo all’Inps una richiesta per vedere riconosciuti senza indugio i diritti dei lavoratori del territorio"

Gli esponenti del Partito Democratico di Castiglion Fiorentino intervengono in seguito ad alcune segnalazioni ricevute e riguardanti il mancato pagamento della cassa integrazione da parte di alcuni lavoratori del territorio.

"Ci sono giunte segnalazioni sul fatto che alcuni dipendenti di cooperative del nostro territorio, ad oggi non hanno riscosso la cassa Integrazione. Non sappiamo se questo increscioso episodio sia estendibile ad altre aziende. Resta in ogni caso un fatto grave, perché ci risulta che la Regione, fin dai primi giorni di maggio, abbia trasmesso la documentazione completa all’Inps. Che è successo? E’ inutile parlare di grandi progetti e di rilancio dell’economia se prima non si riconosce un diritto sacrosanto ai lavoratori. Come si può pensare che le famiglie vadano avanti se non vedono un euro da tre mesi? I rappresentanti Istituzionali regionali del Partito Democratico si sono adoperati per risolvere la questione e riferiscono che l' Inps di Arezzo dichiara di aver messo in pagamento tutte le richieste di Cassa Integrazione, ma i denari non arrivano, perché? Ci meraviglia che nessuno tra le istituzioni locali abbia preso a cuore questa vicenda. Per parte nostra faremo tutto quello che è in nostro potere per sbloccare questa brutta situazione. Invieremo all’Inps una forte richiesta per vedere riconosciuti senza indugio i diritti dei lavoratori del territorio e soprattutto vogliamo sapere cosa sta succedendo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassa integrazione. L'allarme del Pd castiglionese: "Ritardi inaccettabili. Cosa sta succedendo?"

ArezzoNotizie è in caricamento