Sabato, 13 Luglio 2024
Politica Monte San Savino

Bennati: "Finanziamenti perduti? Il Pd taccia. La Regione finanzia solo (o quasi) i Comuni rossi"

Il sindaco di Monte San Savino Gianni Bennati risponde a seguito della polemica sui finanziamenti sollevata dal Parttito Democratico

Il sindaco di Monte San Savino Gianni Bennati risponde a seguito della polemica sui finanziamenti sollevata dal Parttito Democratico.

"Il Pd di Monte San Savino ha perso un'altra occasione per tacere, ancora livido della sconfitta dell’anno scorso, in una disperata ricerca di visibilità, si addentra in un tema che, per decenza, faceva meglio ad ignorare. I finanziamenti 'persi' dal Comune di Monte San Savino sono nella quasi totalità erogati dalla Regione Toscana, la quale, nel terrore delle amministrative 2024 e delle regionali 2025, finanzia prevalentemente, molto prevalentemente, quelli che una volta venivano definiti 'i comuni rossi'. I dati sono di assoluta evidenza, rivendicati dai consiglieri regionali Pd Ceccarelli e De Robertis, che vanno negli organi di stampa a sottolineare che il bando regionale di Riqualificazione Urbana ha finanziato, per 1,4 milioni di euro, i Comuni di Civitella in Val di Chiana, Lucignano e Loro Ciuffenna, accomunati dalla stessa appartenenza politica. Proprio il bando di Rigenerazione Urbana, che tanto ha mosso l’entusiasmo del Pd locale, appena visto che il nostro Comune non era stato ammesso - era stato richiesto un contributo di 416mila euro per la realizzazione di Porta Cieca - è la dimostrazione della palese e spregiudicata 'politica di parte' della Giunta Giani. La Regione Toscana ha finanziato 7 progetti nello scaglione di riferimento di Monte San Savino (dai 5mila ai 20mila abitanti), tutti amministrati, ripetiamo tutti, dal centro sinistra, di cui 5 con le elezioni comunali fissate nel 2024. Ma non basta, nei comuni sotto i 5mila abitanti sono stati finanziati ulteriori 10 progetti, con erogazione destinata, 9 casi su 10, sempre a comuni amministrati dal centro sinistra, l’unica eccezione è il Comune di Fabbriche di Vergemoli, forse è sfuggito che il sindaco Michele Giannini è vicino a Fdi. Il bando di Rigenerazione Urbana della Regione Toscana ha finanziato 17 progetti, di cui 16 finiti a comuni amici e il Pd locale polemizza sul fatto che Monte San Savino non ha preso il finanziamento. La Regione Toscana usa l’erogazione di finanziamenti come strumento politico di attrazione del consenso, fenomeno oggi più marcato che in passato stante il 'terrore di perdere tutto'. Malgrado ciò il Comune di Monte San Savino continuerà a presentare alla Regione Toscana i propri progetti con richiesta di finanziamento, seppur consapevole che difficilmente saranno accolti, perché 'non meritevoli', con la speranza che, dopo il 2025, anche i nostri progetti saranno 'fatti bene'".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bennati: "Finanziamenti perduti? Il Pd taccia. La Regione finanzia solo (o quasi) i Comuni rossi"
ArezzoNotizie è in caricamento