Venerdì, 23 Luglio 2021
Politica

"Arezzo celebri adeguatamente il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale"

La città di Arezzo si prepari a celebrare adeguatamente i cent'anni dalla conclusione della prima guerra mondiale. La richiesta, rivolta all'amministrazione comunale, è mossa dai Popolari per Arezzo proprio nella settimana delle commemorazioni...

popolari-Scatizzi-Gallorini-e-Grasso-1

La città di Arezzo si prepari a celebrare adeguatamente i cent'anni dalla conclusione della prima guerra mondiale. La richiesta, rivolta all'amministrazione comunale, è mossa dai Popolari per Arezzo proprio nella settimana delle commemorazioni della Grande Guerra che quest'anno sono scandite in città da alcune iniziative inaugurate il 4 novembre dalla tradizionale festa dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate. Al centro della proposta c'è proprio la data del 4 novembre perché tra tre anni, nel 2018, sarà il giorno esatto del centenario dalla fine di un conflitto che ha determinato il completamento dell'unità territoriale dell'Italia con l'annessione del Trentino e del Friuli Venezia Giulia. Questo anniversario riveste una valenza e un'importanza cruciale per la storia del Paese, dunque i Popolari per Arezzo chiedono che non passi in sordina ma che rappresenti un'occasione per far riscoprire questa pagina del novecento attraverso una serie di eventi volti a far conoscere e a valorizzare l'alto contributo umano e materiale che la comunità aretina e la città offrirono un secolo fa alla patria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Arezzo celebri adeguatamente il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale"

ArezzoNotizie è in caricamento