rotate-mobile

Colpo di coda dell'inverno, dalle strade coperte di grandine alla neve in collina. Poti, Consuma e Pratomagno imbiancati

Ecco la situazione nella provincia di Arezzo: neve ai valichi, grandine in città e in Valdichiana. Attenzione al volante

Il vento nella notte, poi pioggia e grandine e - sopra i 500 metri - la neve. L'inverno si è affacciato in questo aprile, facendo tremare il settore dell'agricoltura e lasciando stupiti il resto degli aretini. 

Nella notte le prime avvisaglie di maltempo hanno causato la caduta di alcuni frammenti della Pieve su via di Seteria: i vigili del fuoco hanno chiuso la strada per precauzione, visto il passaggio di turisti e appassionati che si recavano alla Fiera Antiquaria.

Questa mattina una intensa grandinata ha interessato Arezzo e parte della Valdichiana. Neve e nevischio nelle zone collinari nei dintorni della città e fiocchi nelle alture del Casentino hanno poi fatto ripiombare la provincia nella stagione fredda. Con tanto di temperature che si sono abbassate notevolmente. Ad esempio, questa mattina a Poti la neve è scesa e le temperature sono arrivate a 0 gradi velocemente. Nella zona di Palazzo del Pero, notoriamente la più fredda del comune di Arezzo, i fiocchi di neve non si sono fatti attendere. Imbiancate Camaldoli e La Verna, il passo della Consuma e il Pratomagno (nel versante Valdarnese fino a Loro Ciuffenna).

Intensa grandinata in citta e in Valdichiana: ad Albergo la strada in tarda mattinata è stata completamente imbiancata. Immagini davvero suggestive quelle registrate da alcuni cittadini nella superstrada tra Monte San Savino e Lucignano: la carreggiata era coperta di chicchi di ghiaccio. 

Problemi di viabilità nella notte lungo la E45: gli agenti della Polizia Stradale sono stati impegnati in particolar modo lungo il valico Verghereto – Canili e sul confine nord Umbro-Marchigiano interessati dalle forti nevicate.

Nel frattempo video e foto stanno riempiendo le pagine dei social e si moltiplicano gli appelli all'attenzione, soprattutto per chi si deve mettere al volante nelle prossime ore.

L'inverno ad aprile (foto Arezzo Meteo)

Le previsioni degli esperti di Arezzo Meteo parlano di  "tempo spiccatamente instabile con rovesci intermittenti e nevicate che, in concomitanza dei fenomeni più intensi, potrebbero fare la loro comparsa anche sulle nostre colline con qualche fiocco che potrebbe spingersi fino alle pianure o vallate (senza attecchimento). Temperature in netto calo. Ventilazione fredda di Libeccio". Già domani però la situazione dovrebbe migliorare, con tempo più stabile e nevicate solo sopra i 1000 metri. 

La neve in Pratomagno

Ultimo aggiornamento ore 14,15

Video popolari

Colpo di coda dell'inverno, dalle strade coperte di grandine alla neve in collina. Poti, Consuma e Pratomagno imbiancati

ArezzoNotizie è in caricamento