Arriva "Perlina", un nuovo asilo nido in provincia di Arezzo

Accoglierà 14 bambini dai 12 ai 18 mesi, si trova all’interno del plesso scolastico Giovanni XXIII, nell’area dedicata alla continuità, a Terranuova Bracciolini

Un ambiente totalmente nuovo e funzionale, a misura di bambino, con spazi esterni per attività all’aperto, aree per il pranzo e per il riposo. Da lunedì 12 ottobre, come da cronoprogramma, a Terranuova apre il nido Perlina, che accoglierà 14 bambini dai 12 ai 18 mesi.

“Si tratta di un nuovo servizio - spiega l’assessore all’istruzione Sara Grifoni - con cui l’amministrazione risponde alle richieste della comunità in termini di posti necessari per accogliere tutti i bambini aventi diritto. Perlina è uno spazio nato sulla scia del nostro nido Pinocchio e ne sposa integralmente scelte formative e pedagogiche. Anche in questo caso, insieme ai servizi educativi del Comune - aggiunge - abbiamo incontrato le famiglie coinvolte nell’ambientamento per illustrare loro il servizio e le modalità di fruizione. Nonostante le difficoltà causate dall’emergenza sanitaria - conclude l’assessore - stiamo mantenendo inalterato il livello di accuratezza e attenzione che l’amministrazione da tempo riserva ai più piccoli e alle loro famiglie. Per questo ringrazio molto chi, quotidianamente, si prende cura di fornire un valido strumento per la crescita e il benessere dei bambini”. Il nuovo nido Perlina si trova all’interno del plesso scolastico Giovanni XXIII, nell’area dedicata alla continuità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, gli istituti che aprono le porte al mondo del lavoro: la classifica

  • Corso di formazione intensa (e gratuita), poi l'assunzione dei 7 migliori partecipanti. L'idea di un'azienda aretina

  • Comune di Arezzo, bando per l'assunzione di insegnanti per le scuole dell'infanzia

  • Due università telematiche trovano sede nel cuore di Arezzo

  • Bright-Night: torna la Notte delle ricercatrici e dei ricercatori in Toscana

  • Come diventare interior designer

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento