Sabato, 31 Luglio 2021
Cultura

Un weekend tra libri, arte e filosofia: arriva Veneziani. A Terranuova c'è Cristina D'Avena, a Civitella il Sarapino

VENERDI' 8 GIUGNO Arezzo Arezzo Il Polo museale della Toscana e il Museo di Casa Vasari di Arezzo, con Munus/Mosaico, in collaborazione con le Gallerie dell'Accademia di Venezia, presentano la mostra “Giorgio Vasari tra Venezia e Arezzo...

cristina_d'avena
VENERDI' 8 GIUGNO

Arezzo



SABATO 9 GIUGNO

Arezzo Prima dell'inizio del programma pre-giostra ai giardini del Porcinai i ragazzi delle scuderie Edo Gori organizzano alle ore 20,30 una cena aperta a tutto il popolo gialloblu. Appuntamento fisso che si ripete ogni anno e vede la partecipazione di moltissimi quartieristi e simpatizzanti. Per questo motivo i ragazzi delle scuderie invitano tutti a partecipare all'evento di sabato 9 giugno per trascorrere una piacevole serata. Per informazioni e prenotazioni si possono contattare i seguenti numeri: Gabriele 339-8124463, Andrea 333-9402917, Francesco 333-4920420. È gradita la prenotazione.

Arezzo Alle ore 17.30 alla libreria Feltrinelli: Barbara Fiorio presenta "Vittoria" (Feltrinelli Editore). Vittoria non crede nella spiritualità dei manuali, negli aforismi da calamite e soprattutto non crede nei cartomanti: molto meglio un piatto di trenette al pesto con un'amica che farsi leggere i tarocchi. Fotografa genovese con alle spalle alcune pubblicità di successo, è sempre riuscita a navigare tra le difficoltà della vita grazie a un valido mix di buonsenso e ironia. Credeva anche di aver trovato l'amore ma, quando Federico se ne va, lasciandola sola in una casa piena di ricordi, il mondo le crolla addosso.

Arezzo Quattro commedie inaugurano il mese di saggi della Libera Accademia del Teatro. Tutti gli alunni della storica scuola aretina si preparano a salire sul palco per mettere in scena le opere su cui hanno lavorato per quasi un anno, con un ricco programma che proporrà un'incalzante susseguirsi di sedici spettacoli al via da sabato 9 giugno. Le prime quattro serate della rassegna saranno accomunate da un taglio leggero, con testi elaborati direttamente dai gruppi e dai maestri della Libera Accademia del Teatro all'insegna della risata e della simpatia, pur contenendo anche numerosi spunti di riflessione su alcune tematiche attuali. Gli spettacoli, in programma al teatro Pietro Aretino, saranno tutti proposti in doppia replica alle 19.00 e alle 21.30, per offrire una più vasta scelta al pubblico e per permettere agli attori la possibilità di vivere per ben due volte l'esperienza e le emozioni del palcoscenico.
Il sipario si aprirà oggi e domani con "Homlet - Una frittata per Amleto" e con "Un milione di punti" che, con la regia di Andrea Biagiotti, vedranno per protagonisti due gruppi di adulti dei corsi avanzati. Il primo spettacolo racconta le vicende di una compagnia di attori che organizza una rappresentazione dell'Amleto per avviare una raccolta di fondi per evitare l'abbattimento di un edificio, tra gag, ruoli invertiti, divertenti personaggi e tante sorprese. Il secondo saggio, invece, porterà indietro nel tempo fino agli anni '50: una casalinga arriva a raccogliere un milione di punti e festeggia il traguardo con amiche e conoscenti, scatenando feroci invidie e facendo emergere molte situazioni di tristezza e solitudine.

Arezzo Alle 15.00 all'Arci si terrà "TI* Ascolto". Un evento formativo, informativo e di sensibilizzazione sul variegato mondo T , a cura di Giuliano Foca, formatore rete nazionale FISC di Arcigay e referente del "gruppo T" di Omphalos LGBTI Perugia e organizzato da Chimera Arcbaleno Arcigay Arezzo. Un'occasione di approfondimento per attivisti e attiviste ma anche di conoscenza per tutte le persone interessate su: aspetti legislativi e iter burocratico del cambio di sesso; identità di genere, identità non binarie e testimonianza sul vissuto delle persone transgender e transessuali. Per aderire al Toscana Pride, le associazioni, i gruppi e le realtà organizzate, possono scrivere a: adesioni@toscanapride.eu.

Camaldoli Il dottor Franco Berrino, medico epidemiologo fondatore de "La Grande Via", e Daniel Tarozzi, giornalista e documentarista, fondatore di Italia Che Cambia, progetto e testata giornalistica on-line che racconta, mappa e mette in rete le realtà che stanno cambiando il nostro paese in modo etico e innovativo, presentano La Guida Nomade, portale che seleziona, presenta e geolocalizza le eccellenze del nostro paese in ambito di servizi, ristorazione, ospitalità. Evento gratuito ed esclusivo riservato ai soci de la grande via.
All'entrata sarà necessario esibire la tessera associativa.
Iscrizione obbligatoria.

Cavriglia Alle 17,30 all'interno sala consiliare del comune in via Principe di Piemonte 9 F.I.D.A.P.A. - B.P.W. Italy Sezione Valdarno apre le porte per la presentazione del libro: "La Casa del fuoco" di Paola Brembilla. Nell''occasione sarà presentata la Nuova Carta dei Diritti della Bambina. Sarà offerto ai presenti un aperitivo a chiusura dell'evento. Per informazioni: Patrizia Rossi cell. 328 0206237.

Civitella in Valdichiana 7° edizione de Il Sarapino, saracino con l'Ape.
Tutte le info QUI


Cortona Presso i giardini del Parterre di Cortona, il Progetto a cura di Art Adoption e Patrocinato dal Comune di Cortona, dal Titolo "Digital Globe" sarà visibile al pubblico a partire da oggi fino a ottobre 2018. Gli artisti invitati, Alessandro Bernardini e Beppe Borella tra i nomi emergenti più importanti, dopo gli ultimi riconoscimenti ricevuti anche a New York durante la fiera che si è appena conclusa "Arte Expò New York 2018", arrivano con un parco sculture a Cortona. Il messaggio della mostra ambientale è quanto mai contemporaneo, le opere esposte celebrano i linguaggi e le icone digitali, dal Pixel 3D antropologico di Beppe Borella all'"Io sono qui" ossia la nuova icona digitale, di Alessandro Bernardini.

Cortona rumorBianc(o) torna in scena con CastleTheatre

/cultura-eventi-spettacolo/rumorbianco-torna-scena-castletheatre/


Fratta 22° edizione della Sagra della Pastasciutta.


Monte San Savino Chimera Comix per la seconda edizione ha tra i suoi obiettivi, quello di divenire un appuntamento fisso per tutti gli appassionati di fumetti, games, giochi da tavolo ed eventi legati al mondo del cosplay e del genere fantasy.
Tutte le info QUI

Montevarchi Il Museo Paleontologico di Montevarchi darà spazio a idee e suggerimenti per la realizzazione delle proprie aree relax all'interno delle sale espositive. L'iniziativa si colloca nella cornice del progetto 'Valore Museo', promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, in collaborazione con ICOM, Fondazione Fitzcarraldo e Regione Toscana, per lo sviluppo dei pubblici potenziali nei musei della Toscana. Il Paleontologico di Montevarchi è stato, infatti, tra i 12 selezionati dell'edizione 2017, e ha potuto così beneficiare della consulenza del professionista Alessandro Neri nell'ambito dell'audience development. La partecipazione è su prenotazione e secondo due fasce orarie: dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 18. Per informazioni e prenotazioni: Museo Paleontologico 055-981227, 055-981812; paleo@accademiadelpoggio.it Alessandro Neri: 393 6320589, alessandro.neri83@gmail.com



Pieve Santo Stefano La Filarmonica Ermanno Brazzini di Pieve Santo Stefano, dopo l'evento organizzato lo scorso anno per i suoi primi 300 anni di vita ha deciso di replicare in grande stile anche quest'anno. Dalle ore 17,45 e fino a tarda serata, saranno ben 4 le bande musicali provenienti da tutta Italia che allieteranno le vie e le piazze del paese, fino al grande concerto che si terrà alle 21,15 sul palco di Piazza Pellegrini. Oltre alla Banda Brazzini di Pieve vedremo all'opera la Filarmonica Giuseppe Biancalana di Magione (PG) che si presenterà assieme alle sue majorettes, la Banda Sinux Felix di San Felice Sul Benaco (BS) e la Banda Musicale di Colle Isarco (BZ).
Alle 19,30 seguirà il classico momento conviviale con la cena in piazza, organizzata dalla Pro Loco di Pieve, per tutti i suonatori ed aperta a tutti previa prenotazione, mentre alle 21,15 le quattro bande si esibiranno in sequenza sul palco.

Rondine

/cultura-eventi-spettacolo/al-via-la-terza-edizione-youtopic-fest-festival-rondine-dedicato-al-conflitto/

Sansepolcro L'associazione culturale laboratori Permanenti realizza al teatro alla Misericordia lo spettacolo della scuola comunale di teatro e la seconda edizione del convegno Biografie e creatività (prima edizione 2014). Lo spettacolo, in calendario alle 20,30 è ispirato a Federico Garcia Lorca e vede in scena due momenti: "Sorelle" e "Tragicommedia di Don Cristòbal e Donna Rosita". Il convegno partirà alle 10, è dedicato alla attività socio-culturale della Scuola Comunale di Teatro diretta da Caterina Casini, ed è promosso da Laboratori Permanenti in collaborazione con Usl Sud Est Regione Toscana e sostenuto da Unione dei Comuni Valtiberina Toscana, Comune di Sansepolcro, Consiglio Regionale Regione Toscana.

DOMENICA 10 GIUGNO

Ambra Ha inizio il ciclo di conferenze "Incontri d'arte e storia" con il patrocinio del comune di Bucine, il contributo della Regione Toscana e la collaborazione dell'associazione culturale parrocchiale "Niccolò Angeli" di Bucine, l'Accademia Valdarnese del Poggio di Montevarchi, il Gruppo Ricerche Storiche di Badia Agnano e il Gruppo Volontari Pieve di Galatrona. Presentazione del libro di Nazzareno Brandini "Dai Longobardi della Val d'Ambra ai conti di Santa Cecilia", pubblicato nelle Edizioni dell'Assemblea del Consiglio Regionale della Toscana. La presentazione del volume sarà svolta direttamente dall'autore alle ore 17,30 all'interno della badia di S. Maria di Agnano, chiesa eretta quasi 1000 anni fa per conservare le spoglie del terzo Marchese di Toscana Raniero II.

Arezzo



Arezzo Quattro commedie inaugurano il mese di saggi della Libera Accademia del Teatro. Tutti gli alunni della storica scuola aretina si preparano a salire sul palco per mettere in scena le opere su cui hanno lavorato per quasi un anno, con un ricco programma che proporrà un'incalzante susseguirsi di sedici spettacoli al via da ieri. Le prime quattro serate della rassegna saranno accomunate da un taglio leggero, con testi elaborati direttamente dai gruppi e dai maestri della Libera Accademia del Teatro all'insegna della risata e della simpatia, pur contenendo anche numerosi spunti di riflessione su alcune tematiche attuali. Gli spettacoli, in programma al teatro Pietro Aretino, saranno tutti proposti in doppia replica alle 19.00 e alle 21.30, per offrire una più vasta scelta al pubblico e per permettere agli attori la possibilità di vivere per ben due volte l'esperienza e le emozioni del palcoscenico.
Il sipario si aprirà anche oggi ccon "Homlet - Una frittata per Amleto" e con "Un milione di punti" che, con la regia di Andrea Biagiotti, vedranno per protagonisti due gruppi di adulti dei corsi avanzati. Il primo spettacolo racconta le vicende di una compagnia di attori che organizza una rappresentazione dell'Amleto per avviare una raccolta di fondi per evitare l'abbattimento di un edificio, tra gag, ruoli invertiti, divertenti personaggi e tante sorprese. Il secondo saggio, invece, porterà indietro nel tempo fino agli anni '50: una casalinga arriva a raccogliere un milione di punti e festeggia il traguardo con amiche e conoscenti, scatenando feroci invidie e facendo emergere molte situazioni di tristezza e solitudine.

Arezzo Alle 17 presso la libreria Edison presentazione del libro del professor Antonio Vigilante "A scuola con la MINDFULNESS", edito da Terra Nuova Edizioni.
Antonio Vigilante è docente di filosofia e scienze umane al liceo "Piccolomini" di Siena, pedagogista e studioso della nonviolenza, già direttore scientifico della rivista "Educazione Democratica", poi trasformatasi in "Educazione aperta". Lavora sulla sperimentazione della maieutica reciproca, realizzando una "scuola del dialogo" che rimette al centro la parola, la ricerca comune, l'importanza della relazione viva e autentica.

Arezzo Nel centro storico torna Cavallincittà, con cavalieri e amazzoni provenienti da tutta Italia

Civitella in Valdichiana 7° edizione de Il Sarapino, saracino con l'Ape.
Tutte le info QUI

Fratta 22° edizione della Sagra della Pastasciutta.

Moggiona

/cultura-eventi-spettacolo/sentieri-del-lupo-gusti-del-parco-domenica-moggiona/

Montecchio Vesponi Dopo due partecipati eventi, la "Giornata Nazionale dell'Associazione Dimore Storiche Italiane" il 28 maggio e "Incontriamoci in giardino" il 2 e 3 giugno, il Castello di Montecchio Vesponi (Castiglion Fiorentino) è già pronto ad aprire le sue porte per la stagione estiva.
Durante tutta l'estate 2018 saranno organizzate dall'Associazione InCastro varie visite archeologiche; il primo appuntamento è per oggi alle ore 10,30. Posti limitati, necessaria la prenotazione al 331/9418621, associazione.incastro@gmail.com.
Monte San Savino Chimera Comix per la seconda edizione ha tra i suoi obiettivi, quello di divenire un appuntamento fisso per tutti gli appassionati di fumetti, games, giochi da tavolo ed eventi legati al mondo del cosplay e del genere fantasy.

Tutte le info QUI



Poppi Il gruppo scout del Casentino 1 del convento dei Frati Cappuccini di Ponte a Poppi raggiunge i suoi primi trent'anni di attività. Il traguardo sarà festeggiato con una giornata ricca di iniziative che, ospitate presso il convento, accoglieranno tutti coloro che negli anni hanno fatto parte della storia del gruppo casentinese dell'Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani. Il programma prenderà il via alle 10:30 con una cerimonia di apertura e ringraziamenti, celebrazione della S. Messa, inaugurazione della mostra fotografica e storica del gruppo, pranzo e giochi con i partecipanti e cerimonia conclusiva.

Tutto questo sarà animato dall'obiettivo di ricordare una data lontana del tempo, il 1987, quando il gruppo iniziò la sua avventura a Pratovecchio grazie all'iniziativa di Don Luigi Verdi e di un gruppo di giovani parrocchiani, chiamandosi appunto "gruppo scout Pratovecchio"; negli anni la partecipazione alle attività ha coinvolto ragazzi provenienti da altri paesi del Casentino: per questo, a inizio anni 2000, maturò la decisione di trasformare il gruppo da parrocchiale a gruppo di tutta la vallata, cambiando appunto nome in "Casentino 1", spostando la propria sede in un luogo meglio accessibile a tutti e centrale rispetto al territorio casentinese; si è trovata così accoglienza presso il Convento dei Frati Cappuccini di Ponte a Poppi dove con l'aiuto di Padre Ferruccio Perini la realtà educativa del gruppo si è consolidata.

Rondine

/cultura-eventi-spettacolo/al-via-la-terza-edizione-youtopic-fest-festival-rondine-dedicato-al-conflitto/

Sansepolcro Secondo appuntamento con ill convegno "Biografie e creatività" al teatro alla Misericordia.
Il convegno avrà dalle ore 10, è dedicato alla attività socio-culturale della Scuola Comunale di Teatro diretta da Caterina Casini, ed è promosso da Laboratori Permanenti in collaborazione con Usl Sud Est Regione Toscana e sostenuto da Unione dei Comuni Valtiberina Toscana, Comune di Sansepolcro, Consiglio Regionale Regione Toscana. Il programma della giornata prende il via alle 10 apertura convegno. Alle 11,15 Presentazione compagnie teatrali toscane che realizzano progetti in collaborazione con Usl
Compagnia Chille de la Balanza (San Salvi FI) - Claudio Ascoli e Sissi Abbondanza
Compagnia Diesis Teatrango (Bucine AR) - Piero Cherici e Barbara Petrucci.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un weekend tra libri, arte e filosofia: arriva Veneziani. A Terranuova c'è Cristina D'Avena, a Civitella il Sarapino

ArezzoNotizie è in caricamento