Vecchioni in concerto a Terranuova: ingresso gratuito per la "prova generale" del tour

“Una Notte A Terranuova Bracciolini”, la grande festa che da alcuni anni viene organizzata dal Comune e dalla Commart (l’associazione dei commercianti), in collaborazione con Materiali Sonori, quest’anno ha un ospite d’eccezione: Roberto Vecchioni...

vecchioni1

“Una Notte A Terranuova Bracciolini”, la grande festa che da alcuni anni viene organizzata dal Comune e dalla Commart (l’associazione dei commercianti), in collaborazione con Materiali Sonori, quest’anno ha un ospite d’eccezione: Roberto Vecchioni. Venerdì 10 giugno, in piazza Liberazione, alle ore 21.30 si terrà il suo concerto che chiude il progetto legato al libro “ Il mercante di luce” e accenna, in una sorta di anteprima, al nuovo tour 2016 che debutterà ufficialmente a Milano il 21 giugno.

Nello spettacolo, canzone dopo canzone, Roberto Vecchioni saprà far dono della luce che illumina il suo animo sensibile, esaltando e facendo condividere valori universali quali l’amore, la passione, la bellezza tratteggiati con la sapienza, la cultura e la raffinatezza che gli sono propri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ il percorso artistico di uno dei cantautori “storici” della musica italiana, dai successi più recenti a quelli che sono ormai entrati nell’immaginario collettivo del pubblico, sempre emozionanti e straordinari, che sono divenuti pietre miliari della musica d’autore italiana, e sono anche frammenti di memoria personale racchiusi in 45 anni di canzoni.

E' accompagnato dalla sua storica band formata da eccellenti musicisti come Lucio Fabbri (pianoforte e violino), Massimo Germini (chitarre), Marco Mangelli (basso) e Roberto Gualdi (batteria). Dopo lo spettacolo di Roberto Vecchioni, la città valdarnese si animerà con alteri concerti di band locali (gli Stranobakkano celebreranno i loro 15 anni di attività con Francesco Moneti e altri ospiti), animazione per bambini (con il teatro Glug), spazi per il liscio con la Quinta Stagione e soprattutto cibo di strada in tutto il centro storico con gli stand dei numerosi pub presenti nel territorio. Fino a notte fonda. Attese, come è tradizione, molte migliaia di presenze. L’ingresso è ovunque gratuito. Il concerto di Terranuova Bracciolini è una “prova generale” per il 21 giugno, quando da Milano partirà il tour 2016 di Roberto Vecchioni “La vita che si ama”, ispirato all’ultimo libro dell’artista, edito da Einaudi nel quale esplora la felicità, partendo dall’universo degli affetti. Il filo conduttore dello spettacolo è costituito dai frammenti della memoria personale racchiusi in 45 anni di canzoni, da quelle meno consuete come “Stelle” e “Figlio figlio figlio” a “Sogna ragazzo sogna”. La scelta è quella di prediligere i brani personali rispetto a quelli intellettuali per raccontare, attraverso la musica e le parole, la felicità che ci si porta sempre addosso, le gioie vissute, i dolori dimenticati e superati che appartengono a quel tempo definito da Vecchioni “verticale”. Il cantautore in questo spettacolo gioca con l’ironia, si immerge nel ricordo, rincorre la sua passione per costruire un bilancio in cui i giorni che sembravano più neri hanno lasciato il posto a quelli più luminosi. Vecchioni lascia volutamente da parte il repertorio costituito da personaggi mitici e storici che frequenta solitamente per creare un clima intimista ed attingere dalle cose belle della propria vita, come il ricordo della mamma descritta in “Dimentica una cosa al giorno” e “Un lungo addio” dedicato alla figlia. Non mancheranno i classici da “Luci A San Siro” a “Chiamami ancora amore”. Il tour nazionale, prevede l’esibizione del cantautore in alcuni dei luoghi più suggestivi del Paese: dagli anfiteatri ai siti archeologici, passando attraverso le piazze più importanti. Lo spettacolo si compone diversamente in base alle location ospitanti ed assume forme molteplici: una versione live in cui l’artista è accompagnato dalla sua storica band ed altre più acustiche nelle quali alterna dialoghi e canzoni per condurre il pubblico nello spazio della felicità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • "Mio fratello era buono e solare. Lo porterò con me in un tatuaggio"

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Codice giallo per pioggia e temporali: l'elenco dei comuni aretini interessati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento