Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cultura

Tosca X, sul palco del Signorelli di Cortona Puccini come non l'avete mai visto

Secondo appuntamento con il cartellone 2015/2016 del teatro Signorelli di Cortona e questa volta sarà la danza protagonista con Tosca X  un progetto di Monica Casadei per la Compagnia Artemis Danza che interpreta la celeberrima opera lirica di...

Artemis-Danza-TOSCA-X-di-Monica-Casadei-2

Secondo appuntamento con il cartellone 2015/2016 del teatro Signorelli di Cortona e questa volta sarà la danza protagonista con Tosca X un progetto di Monica Casadei per la Compagnia Artemis Danza che interpreta la celeberrima opera lirica di Giacomo Puccini con il segno impetuoso ed empatia intellettuale. Una delle opere più drammatiche e toccanti della storia del teatro musicale che si fa danza, nell'interpretazione di quattordici straordinari danzatori.

Non c'è, al centro, la storia d'amore fra Tosca e il pittore rivoluzionario Cavaradossi; né, narrativamente, lo sviluppo della trama canonica del melodramma di Puccini; nemmeno il classico spartito lirico; e neanche lo scorrere dei tre atti della celebre opera.

Concentrando l'attenzione principalmente sull'acme del dramma, cioè il secondo atto, meno melodico ma più intrigante, Monica Casadei ha scelto come nucleo focale drammaturgico della sua "Tosca X" il rapporto vittima-carnefice, quello tra Tosca e il barone Scarpia, il capo della polizia sfrenatamente innamorato della diva. In lui si identifica il male assoluto, gratuito e subdolo, che cova nell'uomo.

Si respira un'atmosfera da thriller, di trame oscure, per il forte conflitto, anche visivo, tra luce e tenebre, tra male e bene, che pervade lo spettacolo.

Coreografie energiche e fulminee, toniche e nervose corrispondono all'azione drammatica concitata e al ritmo musicale impetuoso, quasi da inseguimento, se non addirittura da triller, di questo secondo atto.

Una danza corale, gonfia di impulsi e passioni, istintiva e a tratti selvaggia, che fa un uso vorticoso dello spazio e appare, anche simbolicamente, come visivamente piena.

Il programma del teatro Signorelli, coordinato dall'Accademia degli Arditi e dalla Fondazione Toscana Spettacolo, è sostenuto dal Comune di Cortona, dalla Banca Popolare di Cortona, da Coingas e Fondazione Nicodemo Settembrini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tosca X, sul palco del Signorelli di Cortona Puccini come non l'avete mai visto

ArezzoNotizie è in caricamento