Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cultura

No alla violenza sulle donne, doppio evento tra cinema e musica. Annetti: "Cerchiamo di sensibilizzare sul tema"

Doppio appuntamento per porre l'attenzione sul tema della violenza di genere. Gli eventi si concentrano nella giornata di mercoledì 28 marzo: nel pomeriggio, alle 17, si terrà una tavola rotonda nella sala Rosa del Comune di Arezzo. Presenti sia...

Doppio appuntamento per porre l'attenzione sul tema della violenza di genere. Gli eventi si concentrano nella giornata di mercoledì 28 marzo: nel pomeriggio, alle 17, si terrà una tavola rotonda nella sala Rosa del Comune di Arezzo. Presenti sia il regista del film «Credo in un solo padre», Luca Guardabascio, che l'autore della colonna sonora, Francesco Baccini. Un film, incentrato sulla storia di una doppia violenza perpetrata all'interno di una famiglia, sarà in parte girato ad Arezzo. Presenti anche gli attori Giordano Petri, Clayton Norcross, Alessandro Nicita, Ludovica Ferraro, Fabio Mazzari e Stefano Misiani. E poi Michele Ferruccio Tuozzo, l'autore del libro dal quale il film prende spunto. In serata, alle 21 al teatro Pietro Aretino, in via Bicchieraia, ci sarà il concerto di Francesco Baccini.

Troppo spesso - spiega una delle organizzatrici dell'evento, Antonella Annetti - si pensa che i problemi - che pure sono sotto i nostri occhi - non ci tocchino mai direttamente. Ogni giorno, o quasi, una donna muore di morte violenta in Italia, ma quando si parla di femminicidio tutti sembrano aver paura di affrontare il tema. Nonostante le statistiche allarmanti e i fatti di cronaca di maggior impatto, tutt'oggi le donne vittime di violenza sono tutelate poco o niente. Con l'evento di domani vogliamo parlare di questo problema, ma non solo, vorremmo sensibilizzare le coscienze e mettere in movimento un sistema. Il film "Credo in un solo padre" in cui sono presenti molti attori di fama internazionale, servirà a fare "rumore". Spero che presto si uniscano all'iniziativa altri personaggi famosi, aziende e mi piacerebbe che ogni singola comune persona interessata dal tema, uomo o donna che sia, diventi testimonial dell'argomento. La giornata di domani si pone questo obiettivo con il dibattito prima e il concerto di Francesco Baccini poi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No alla violenza sulle donne, doppio evento tra cinema e musica. Annetti: "Cerchiamo di sensibilizzare sul tema"

ArezzoNotizie è in caricamento