Giostra Saracino Centro Storico / Piazza della Libertà

400 biglietti per aretini su appuntamento, poi vendita online per tutti. Come avere i tagliandi per Giostra e Prova Generale

Finalmente varate le modalità di vendita dei tagliandi per assistere alla manifestazione che torna ad animare Piazza Grande dopo due anni. Questa volta nessuno dormirà all'aperto per mettersi in fila per i biglietti. Parola d'ordine evitare gli assembramenti

Definite le modalità di vendita dei biglietti per la prossima edizione della Giostra del Saracino in programma domenica 5 settembre alle 17.00. L’amministrazione comunale, in collaborazione con la Fondazione Arezzo Intour che gestirà la biglietteria, al fine di evitare assembramenti e tutelare l’acquisto prioritario dei biglietti da parte dei residenti nella provincia di Arezzo, ha messo a punto modalità miste di prelazione.

Biglietti per gli aretini: registrazione, appuntamento, ritiro

Domani, giovedì 26 agosto, dalle 15.00 alle 18.00 sarà attivato il form che permetterà ai residenti nella provincia di Arezzo di registrarsi per prenotare i propri tagliandi. Ogni utente potrà richiedere max 2 biglietti. Di seguito il link di accesso al form che sarà attivo dalle ore 15.00 di domani: https://form.jotform.com/arezzointour/saracino2021. La prelazione dei biglietti sarà regolata come di seguito. La prenotazione sarà garantita ai primi 200 utenti residenti in provincia di Arezzo, che ne faranno richiesta (ai quali sarà offerta un biglietto omaggio per il percorso espositivo I Colori della Giostra). L'ordine di prenotazione sarà generato informaticamente con data e ora di compilazione.

Verrà generato un elenco di 250 utenti di cui 200 riceveranno all’indirizzo di posta elettronica fornito in fase di compilazione del form entro due ore dalla chiusura dello stesso (entro le ore 20.00 di giovedì 26 agosto) una mail con indicato giorno e ora di presentazione al botteghino. I rimanenti 50, considerati riserve, saranno eventualmente contattati telefonicamente domenica 29 agosto tra le 10 e le 13 per fissare un appuntamento per il ritiro tra le 15 e le 20 dello stesso giorno.

Le convocazioni saranno rigorosamente in ordine cronologico di arrivo delle istanze. Nella mail di convocazione verrà evidenziato il giorno e l'orario per l’acquisto fisico del biglietto al botteghino che comunque avverrà nei giorni di venerdì 27 agosto (dalle 15.00 alle 20.00) e sabato 28 agosto (dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 20.00). L’acquisto avverrà presso i locali del percorso espositivo “I Colori della Giostra”, in Piazza della Libertà 1 (piano terra Palazzo Comunale).

Saranno predisposti gruppi da 16 persone ogni 30 minuti, l'ingresso al botteghino sarà a gruppi di 4 persone previo appello nominativo. Sarà possibile delegare la presenza al botteghino: il delegato dovrà essere in possesso della mail (copia stampata o mail inoltrata su dispositivo mobile) e del documento di identità del delegante (o copia o foto dello stesso).

Ogni utente potrà acquistare due biglietti scegliendo i posti disponibili nella mappa. Il tempo per l’acquisto dei biglietti all’interno del botteghino sarà di massimo 5 minuti. L'accesso alla biglietteria sarà regolamentato da personale autorizzato: solamente le persone in possesso della mail di avvenuta conferma della prenotazione saranno ammesse. I biglietti saranno nominativi e non cedibili a terzi, pena la perdita del diritto di accesso alla Piazza per la manifestazione.

Giorno e ora di prenotazione saranno comunicati all'indirizzo mail fornito al momento della compilazione ed invio del form e saranno assegnati automaticamente in base all’ordine di invio della richiesta. Non sarà pertanto possibile in nessun modo scegliere il giorno e l'orario né tanto meno cambiarlo. Chi non si presenta perde il diritto alla prelazione. La prelazione è riservata ai residenti della provincia di Arezzo. Il form può essere compilato una sola volta. Controllare lo spam: vi è il rischio che la mail di convocazione venga bloccata dal filtro anti spam

La vendita libera online per tutti

Una volta conclusa la vendita su prelazione, dalle ore 22.00 di domenica 29 agosto sarà attivata la vendita libera online sia per la Giostra del Saracino di domenica 5 settembre ore 17.00, sia per la Prova Generale di venerdì 3 settembre ore 21.30 sul circuito Ticka.it (https://discoverarezzo.com/biglietteria/ https://discoverarezzo.ticka.it/).

I biglietti che restano

Da lunedì 30 agosto sarà possibile acquistare i biglietti anche in presenza presso la biglietteria del percorso espositivo “I Colori della Giostra” negli orari di apertura del museo: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 e il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 18.00

Modalità di accesso

Si ricorda che per i bambini fino a 4 anni l’ingresso sarà gratuito, purché assistano alla Giostra seduti in braccio ad un adulto. Da 5 a 14 anni è invece prevista la tariffa ridotta.

Si ricorda che per accedere alle tribune riservate al pubblico in Piazza Grande, sia per la Prova Generale di venerdì 3 settembre, sia per la Giostra del Saracino di domenica 5 settembre e sia per le prove dei giostratori (ad accesso gratuito) che si svolgeranno da lunedì 30 agosto a venerdì 3 settembre, sarà necessario essere muniti di green pass, indossare la mascherina e osservare il distanziamento dagli altri spettatori, anche se congiunti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

400 biglietti per aretini su appuntamento, poi vendita online per tutti. Come avere i tagliandi per Giostra e Prova Generale

ArezzoNotizie è in caricamento