Giostra Saracino

Inizia la settimana del quartierista: green pass obbligatorio e niente disco. Le regole e il calendario degli eventi

Da oggi due quartieri su quattro daranno il via ad eventi, iniziative e appuntamenti in attesa della disfida contro il Re delle Indie

Le luci ai quartieri di porta Santo Spirito e Foro si accenderanno questa sera mentre, a Sant'Andrea e Crucifera, il primo evento è in programma domani, 26 agosto. La settimana del quartierista è ai nastri di partenza. Come tradizione vuole, in attesa di veder correr Giostra, i quattro quartieri sono pronti a dare il via ad eventi ed iniziative alle quali potranno partecipare gli aretini.

Ma attenzione: non tutto sarà concesso. Partecipanti e organizzatori dovranno rispettare le regole definite nel protocollo e nel disciplinare approvati dall'amministrazione comunale di concerto con la Municipale e i rettori. In aggiunta dovranno essere seguiti alla lettera i protocolli anti Covid previsti dalla normativa vigente che prevedono, tra l'altro, l'obbligatorietà del green pass per partecipare agli eventi e il divieto di attività di ballo. Ogni quartiere, in occasione della Giostra del Saracino del 5 settembre, e ovviamente anche per altre iniziative, potrà allestire dei maxi schermi. Tra gli obblighi dei quartieri invece c'è quello relativo al servizio d’ordine. Così come definito nel disciplinare del Comune di Arezzo, "tutte le iniziative potranno essere organizzate nel rispetto delle regole vigenti che disciplinano il numero massimo di persone consentite ad uno stesso tavolo, il distanziamento tra i tavoli, il divieto di attività danzanti, la cessazione di altre attività di intrattenimento una volta terminata la cena; anche per tali eventi dovranno essere garantite le misure di safety, security ed anti covid, prevedendo un sistema di prenotazione di posti a tavola, il contingentamento, gli opportuni controlli agli ingressi delle aree interessate, che dovranno altresì essere adeguatamente chiuse e circoscritte".

Alcolici e disturbo della quiete pubblica

Al fine di prevenire per quanto possibile i disagi causati ai residenti e eventuali eccessi relativi all’uso di bevande alcoliche "i quartieri, in collaborazione con l’amministrazione comunale e gli altri enti preposti, si impegnano a mettere in atto tutte le misure informative idonee a scoraggiare l’abuso di alcool in particolare durante le cene propiziatorie e della vittoria e collaborare per la diffusione e la conoscenza degli orari previsti per le iniziative pubbliche”.

Tutte le regole della settimana del quartierista definite dal Comune

Cene al contrario, teatro e karaoke: i programmi 

Il programma di Porta Crucifera

Il programma di Porta Sant'Andrea

Il programma di Porta Santo Spirito

Il programma di Porta del Foro

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizia la settimana del quartierista: green pass obbligatorio e niente disco. Le regole e il calendario degli eventi

ArezzoNotizie è in caricamento