Domenica, 19 Settembre 2021
Giostra Saracino

I Musici, colonna sonora di Arezzo e della sua splendida Giostra

Tutti i nomi dei Musici che questo pomeriggio scenderanno in lizza

Il Gruppo Musici della Giostra del Saracino, già presente sin dalle prime edizioni degli anni Trenta
e nel periodo postbellico, dopo l'interruzione degli anni 1941-1947 con il nome di "Gruppo San
Donato" si costituì in forma autonoma nel 1955 grazie alla caparbia e brillante idea di William
Monci, musicista aretino appassionato di Giostra. La sua personalità, forte e decisa, caratterizza
ancora oggi il Gruppo. Idealmente, egli è ancora al comando dei Musici: sul labaro, lo stendardo
che precede la formazione, è infatti impresso il suo nome. Negli anni il Gruppo è cresciuto, sia dal
punto di vista numerico che qualitativo, e ha saputo farsi apprezzare in Italia e all’estero nelle
manifestazioni a cui ha partecipato.

Il presidente del Gruppo, dall’aprile 2018 è Mauro Nappini, Lorenzo De Robertis è il suo Vice. Per
l’edizione della Giostra di giugno il Capogruppo, ovvero colui che è direttamente responsabile
della parte “scenica” e musicale contraddistinto da un diverso costume e copricapo, è il socio
Marco Memonti, il capo dei tamburi è Davide Pericoli. Nel corso dell’anno la preparazione
musicale del Gruppo è affidata al Maestro Marco Maestri.
Composizione Consiglio Direttivo:
Presidente:  Mauro Nappini; - Vice Presidente: Lorenzo De Robertis; - Tesoriere: Samuele Dini -
Provveditore:  Andrea Milesi; - Segretario: Paolo Ermini; - Altri Consiglieri: Marco Bidini, Fabio
Marconi, Davide Pericoli, Claudio Storri
Composizione del Collegio dei Probiviri:– Enzo Lazzeri - Mario Nocentini Francesco Serrandrei

Composizione Giostra Settembre 2021
In occasione della Giostra di Settembre o il Gruppo entrerà in Piazza Grande con ben 55 elementi.
1 Labaro (colui che precede il Gruppo e porta lo Stendardo)
3 Lucchi (generalmente i dirigenti del Gruppo che assistono i musici)
12 Tamburi (fra cui tre “bassi”, coloro che scandiscono il tempo)
33 Chiarine (la vera e propria “voce della Giostra”)
6 Rullini (quei giovani tamburini che accompagnano dall’inizio della Lizza l’ingresso in
campo dell’Araldo e dei primi figuranti)

Labaro: Ermini Paolo Lucchi Nappini Mauro - De Robertis Lorenzo – Alì Roberto –
Chiarine: Agostinelli Francesco, Belardini Matteo, Berbeglia Lorenzo, Bidini Andrea, Bidini Marco,
Borghi Francesco, Caneschi Fabio, Carboni Andrea, Cardeti Tommaso, Cardinali Fabio, Chiarini
Simone, Donatello Alessio, Donati Tommaso, Maccari Andrea, Maestri Marco, Mancini Mauro,
Marconi Fabio, Memonti Marco (capogruppo), Olivi Estulli Nicola, Palazzi Andrea, Peruzzi
Maurizio, Peruzzi Michele, Rossi Fabio, Sacchini Luca, Stanganini Jacopo, Stanganini Michele, Storri
Claudio, Tacconi Lorenzo, Truciolini Alessandro, Truciolini Jacopo, Villani Andrea
Tamburi : Bartalesi Andrea, Dini Samuele, Franci Damiano, Mafucci Mattia, Magi Matteo,
Marcantoni Roberto, Milesi Andrea, Milesi Gianluca, Nocentini Emanuele, Paggetti Samuele,
Pericoli Davide (capo tamburo), Rossi Leonardo
Rullini: Bonini Mattia, Mazzi Riccardo, Degli Innocenti Leo, Caporalini Lorenzo, Toci Elia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Musici, colonna sonora di Arezzo e della sua splendida Giostra

ArezzoNotizie è in caricamento