Sabato, 18 Settembre 2021
Giostra Saracino

Magistratura della Giostra tutta da rifare. E' tempo di elezioni, il giudice Cecchi possibile rimpiazzo di Dioni

Questa mattina alcuni consiglieri comunali si incontreranno con il vicesindaco Gamurrini per tentare di individuare dei nomi su cui convergere

E' tempo di elezioni per la magistratura della Giostra.
L'interno gruppo, fatta eccezione per Ivana Ciabatti, ha terminato il due mandati a loro disposizione e dunque il Comune di Arezzo, insieme ai quattro quartieri e all'interno mondo giostresco, dovrà provvedere ad indicare i nuovi 8 che comporranno l'organo più alto dell'intera manifestazione.

Questa mattina a Palazzo Cavallo è in programma una riunione informale volta all'individuazione di nomi di possibili papabili al ruolo. Un momento di confronto con i membri dell'opposizione in consiglio comunale visto che poi la pratica dovrà essere discussa proprio in questa sede.
Le nomine potrebbero essere messe in votazione il prossimo 29 gennaio. Per il momento le indiscrezioni vorrebbero già una prima convergenza di pareri sul nome del primo magistrato: il posto di Marco Dioni potrebbe essere preso da Marco Cecchi magistrato civile del tribunale di Arezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magistratura della Giostra tutta da rifare. E' tempo di elezioni, il giudice Cecchi possibile rimpiazzo di Dioni

ArezzoNotizie è in caricamento