Nuovo capitano a Porta Crucifera: Bidini prende il posto di Raffaelli

Il vice diventa titolare dopo il passo indietro di Ciuffino Junior. Colcitrone: "La decisione è frutto di un’attenta riflessione personale atta a scuotere in senso positivo l’ambiente in vista della Giostra di settembre"

Immagine tratta dal sito di Porta Crucifera

Il cambio della guardia più quotato prende corpo. Dopo l'addio di Rodolfo Raffaelli come capitano di Porta Crucifera, il quartiere annuncia che il suo posto sarà preso dal vice: Andrea Bidini.

Colcitrone: "Ciuffino jr ha dato una scossa al quartiere"

Il consiglio direttivo del quartiere di Porta Crucifera prende atto, suo malgrado, delle dimissioni irrevocabili dal ruolo di capitano di Rodolfo Raffaelli. La decisione - dicono da Colcitrone - è frutto di un’attenta riflessione personale atta a scuotere in senso positivo l’ambiente e cercare quindi di contribuire fattivamente ad un pronto riscatto per la Giostra di settembre.

Colcitrone, Raffaelli lascia il ruolo di capitano

Il vecchio capitano non se ne va

La serenità della scelta di Rodolfo, della quale il Consiglio ha dovuto prendere atto dopo aver cercato di farlo desistere, è confermato dal fatto che oggi - spiega la nota del quartiere - nonostante anche nuovi scenari di carattere personale, resta all’interno del Consiglio e quindi saldamente all’interno del progetto partito ormai da tempo. Rivestirà la carica di capitano Andrea Bidini, già vice capitano. A Rodolfo Raffaelli va l’apprezzamento e la gratitudine di tutto il Consiglio Direttivo con la certezza che lo stesso continuerà a restare una grande risorsa per Porta Crucifera. Ad Andrea un grande in bocca al lupo per il nuovo incarico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Io sto con Walter". Pioggia di adesioni, dopo Sofri arriva la solidarietà di Scanzi: "Tieni duro"

  • Dramma nella notte, morto Gabriele Frosini: malore fatale

  • E' morto Beppe Bigazzi, noto volto de La Prova del Cuoco

  • Schianto fra auto, sette feriti: bimbo di 4 anni gravissimo. Altri due bambini coinvolti

  • Baby inventori aretini portano il futuro in ogni casa. Il vecchio impianto elettrico? Diventa domotico

  • Scontro tra un furgone e una motocicletta: terribile schianto in via Aretina

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento