Economia

E' ufficiale: la ex Power One passa a Fimer, colosso globale degli inverter

Abb cede il sito produttivo di Terranuova Bracciolini assieme a un'altra fabbrica di Bangalore in India e a un centro di ricerca di Helsinki in Finlandia. Subentra il 4° produttore al mondo del settore

Si è conclusa le cessione dello stabilimento ex Power One da Abb a Fimer. Lo annuncia una nota del gruppo Abb Spa, che ufficializza la conclusione di un'operazione da tempo in atto. "Abb ha completato la cessione del business degli inverter solari alla società italiana Fimer", spiega un comunicato.

L'incontro in Regione di ottobre

La transazione consente a Abb Electrification di migliorare la focalizzazione del proprio portafoglio di business sui mercati prioritari in crescita e di aumentare le opportunità di business per il settore degli inverter solari da parte di Fimer.

Confindustria: "Un'occasione di sviluppo per il Valdarno"

Tarak Mehta, presidente di Abb Electrification, ha dichiarato: “Il completamento di questo disinvestimento è un altro passo avanti nella nostra strategia di gestione sistematica del portafoglio. Rafforza la nostra competitività e la nostra attenzione su segmenti di crescita più elevata. Abb continuerà a integrare la produzione fotovoltaica in una gamma di soluzioni per edifici intelligenti, accumulo di energia e ricarica di veicoli elettrici attraverso un'offerta intelligente di bassa e media tensione ".

Cento assunzioni, il piano di sviluppo

Il business degli inverter solari di ABB impiega circa 800 persone in oltre 30 paesi, con siti di produzione e ricerca e sviluppo situati in Italia, India e Finlandia. Questo business include l'attività di inverter solari di Power-One acquisita dalla divisione Discrete Automation and Motion di ABB nel 2013. L'azienda offre un portafoglio completo di prodotti, sistemi e servizi per diversi tipi di installazioni solari.

Fimer è un'azienda italiana, con sede a Vimercate. Con l'acquisizione diventa il 4° produttore al mondo di inverter per energie rinnovabili. Assorbiti da Abb in tutto 800 dipendenti in 26 paesi e 2 siti produttivi, quello di Terranuova Bracciolini (Toscana) e l’altro in India a Bangalore. Oltre a un centro di ricerca e sviluppo ad Helsinki, in Finlandia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' ufficiale: la ex Power One passa a Fimer, colosso globale degli inverter

ArezzoNotizie è in caricamento