Economia

Monnalisa raddoppia in Cina: nuova apertura nell'hub del lusso di Tianjin

L’apertura a Tianjin segue di un anno quella dell’outlet del lusso Florentia Village di Shanghai, rafforzando la presenza Monnalisa in Cina, contrassegnata da 15 monomarca e una distribuzione online su 3 dei primari portali del lusso, quali Shangpin.com, Mei.com, Secoo.

Nuova apertura per Monnalisa in una delle più importanti aree portuali a Nord-est della Cina, Tianjin, megalopoli con oltre 15 milioni di abitanti, gemellata con Milano con la quale condivide un innato spirito imprenditoriale. Monnalisa apre uno store di 200 mq, con pavimenti damier, finestre ad arco e tappezzeria floreali, aggiungendosi con la sua offerta di alta gamma per il childrenswear agli oltre 200 brand del lusso presenti.

Il gruppo Florentia Village, della società tricolore RDM, con alle spalle una lunga alleanza con Mcarthurglen, ha firmato i designer outlet più top del Paese del Dragone, realizzati con una forte impronta italiana nel concept. L’apertura a Tianjin segue di un anno quella dell’outlet del lusso Florentia Village di Shanghai, rafforzando la presenza Monnalisa in Cina, contrassegnata da 15 monomarca e una distribuzione online su 3 dei primari portali del lusso, quali Shangpin.com, Mei.com, Secoo.

“La seconda apertura presso il leader internazionale degli outlet di lusso conferma la nostra strategia di pervasività nella grande Cina, facendo leva sinergica con la logistica che già supporta i nostri attuali store. L’elevato traffico in questi village, omaggio all’architettura del Belpaese, darà molta visibilità al nostro brand, amplificando il percepito di offerta italiana di eccellenza”, ha dichiarato Christian Simoni, Amministratore Delegato di Monnalisa". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monnalisa raddoppia in Cina: nuova apertura nell'hub del lusso di Tianjin

ArezzoNotizie è in caricamento