Economia

Sereni: "+0,5% di disoccupazione ad Arezzo, contratti precari. Lavoro sia la priorità del Governo"

"I dati ci dicono dove questa provincia sta andando dal punto di vista economico. Purtroppo non ce lo aspettavamo, ma abbiamo avuto un peggioramento nel corso del 2017, soprattutto dal punto di vista occupazionale, lo spaccato che ci interessa di...

sereni_andrea-4

"I dati ci dicono dove questa provincia sta andando dal punto di vista economico. Purtroppo non ce lo aspettavamo, ma abbiamo avuto un peggioramento nel corso del 2017, soprattutto dal punto di vista occupazionale, lo spaccato che ci interessa di più."

A parlare così è il presidente della Camera di Commercio di Arezzo Andrea Sereni che focalizza la sua attenzione sul mondo del lavoro sempre più precario stando ai dati e che ha vissuto nel 2017 un peggioramento dal punto di vista occupazionale.

"E' aumentato dello 0,5% il tasso di disoccupazione passando da 9,2% del 2016 a 9,7% del 2017. Ricordo che all'inizio degli anni 2000 era pressoché inesistente perché era di circa il 2%. Pensavo che la parte peggiore per l'occupazione fosse passata, ma non è così. Inoltre i nuovi contratti sono, per il 50% a tempo determinato e solo il 15% a tempo indeterminato, la cosa positiva è la diminuzione della disoccupazione tra i 15 e i 29 anni, ma si è incrementata quella delle persone che hanno più di 50 anni, un fenomeno preoccupante che apre problematiche importanti. La priorità di questo paese è il lavoro, attraverso l'occupazione e la crescita economica dei territori e dell'Italia si possa affrontare il nostro grande problema che è il debito pubblico."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sereni: "+0,5% di disoccupazione ad Arezzo, contratti precari. Lavoro sia la priorità del Governo"

ArezzoNotizie è in caricamento