Giovedì, 16 Settembre 2021
Economia

2,8 milioni di utili per Coingas: il bilancio della partecipata. Staderini: "Ritrovato ruolo dei sindaci nei servizi"

"Il presente è buono: il bilancio 2016 si è chiuso con un utile d'esercizio di oltre 2 milioni e 800mila euro. Il futuro dovrà essere straordinario: Coingas ha attraversato una lunga fase d'incertezza e di stasi. Adesso è arrivato il momento di...

staderini sergio 2017

"Il presente è buono: il bilancio 2016 si è chiuso con un utile d'esercizio di oltre 2 milioni e 800mila euro. Il futuro dovrà essere straordinario: Coingas ha attraversato una lunga fase d'incertezza e di stasi. Adesso è arrivato il momento di rimettere in moto le macchine e di affermare il ruolo che questa società ha sempre avuto fin dall'inizio con la sua forma consortile: essere strumento efficiente e diretto dei Comuni soci".

Sergio Staderini è il Presidente di Coingas del cui CdA fanno parte anche Rossana Fucini e Carla Gigli: "l'azienda ha concluso positivamente anche il suo quinto anno di holding di partecipazione di Estra. Rappresenta i comuni aretini ed è la miglior garanzia di una governance pubblica in vista dell'imminente ingresso in Borsa. Continua a svolgere con efficienza questo ruolo. Nel presente: ha corrisposto i dividendi 2015 con sei mesi d'anticipo. Nel futuro: ha in corso un confronto con gli altri due soci di Estra e cioè Intesa e Consiag per una ridefinizione del patti parasociali che determini un riequilibrio tra le tre aree in termini di investimenti, occupazione e funzioni all'interno del Consiglio d'Amministrazione".

L'orizzonte di Coingas non è, comunque, solo Estra. "Nel corso delle assemblee dei Sindaci - ricorda Staderini - abbiamo registrato domande e disponibilità da parte dei Comuni. C'è necessità di operare insieme, aggregare i servizi, dare risposte sempre migliori ai cittadini. I trasferimenti statali sono in continua riduzione e la strada di aumentare la tassazione di famiglie e imprese non è certamente praticabile. Coingas è uno strumento già disponibile, efficiente e sperimentato. Non ha soltanto una lunga storia ma, soprattutto, può avere un futuro interessante. E utile alle comunità locali".

Il futuro è già in fase di progettazione. "Sono già stati costituiti gruppi di lavoro tra i Sindaci - conclude Staderini. Siamo consapevoli dei problemi e delle difficoltà ma siamo egualmente certi che strade nuove vadano sperimentate, mettendo a valore la centralità dei Comuni e dei Sindaci nelle politiche di organizzazione ed erogazione dei servizi pubblici locali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

2,8 milioni di utili per Coingas: il bilancio della partecipata. Staderini: "Ritrovato ruolo dei sindaci nei servizi"

ArezzoNotizie è in caricamento