Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Violenta scossa di terremoto tra Marche e Umbria, avvertita anche ad Arezzo

È stata avvertita distintamente anche nell’Aretino. Un’altra violenta scossa di terremoto si è verificata poco fa, alle 5,11, ai confini tra Marche e Umbria. Il sisma di 4.7 gradi di magnitudo ha avuto il suo epicentro in provincia di Macerata e...

rischio-sismico-sismografo-terremoto

È stata avvertita distintamente anche nell'Aretino. Un'altra violenta scossa di terremoto si è verificata poco fa, alle 5,11, ai confini tra Marche e Umbria. Il sisma di 4.7 gradi di magnitudo ha avuto il suo epicentro in provincia di Macerata e che ha danneggiato ulteriormente edifici già lesionati dalle precedenti scosse.

La scossa di terremoto - scrive l'Ansa - di magnitudo 4.7 è stata registrata alle 5,11 con epicentro a 2 km da Muccia, in provincia di Macerata, ed ipocentro a 9 km di profondità. Lo riporta l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Oltre che nelle Marche, la scossa è stata chiaramente avvertita anche in Umbria. Al momento non si hanno notizie di eventuali danni a persone o cose.

Il terremoto è stato distinto in buona parte del Centro Italia: in Toscana, Umbria, Marche ovviamente, Abruzzo e Lazio. Su Twitter sono immediatamente fioccate le segnalazioni.

Alcune telefonate allarmate sono giunte anche al centralino dei vigili del fuoco di Arezzo, in particolare da residenti dei piani più alti dei palazzi cittadini. In provincia non ci sono danni.

@MattiaCialini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta scossa di terremoto tra Marche e Umbria, avvertita anche ad Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento