Cronaca Pieve Santo Stefano

Viadotto Puleto, conto alla rovescia per la riapertura. Rossi e Ceccarelli attesi a Pieve Santo Stefano

Il semaforo verde è previsto per l'inizio della prossima settimana. Intanto domani il presidente della Regione e l'assessore ai trasporti faranno il punto sulle ricadute economiche della chiusura della E45

Il conto alla rovescia per la riapertura del viadotto Puleto è quasi terminato. Se non ci saranno intoppi o imprevisti, all'inizio della prossima settimana potrebbe arrivare il semaforo verde, anche se il traffico sulla E45 sarà consentito in forma ridotta, con esclusione dei mezzi pesanti. I tir saranno stoppati prima del tratto a rischio e incanalati verso le uscite: Valsavignone per chi proviene dall'Adriatico e Pieve Santo Stefano nord per chi arriva da Arezzo. 

Le opere accessorie per la viabilità sono in stato avanzato di completamento anche se c'è ancora del lavoro da fare riguardo semafori, cartelli e autovelox (competenza della prefettura). Attenzione massima ai sensori che dovranno segnalare eventuali vibrazioni anomale della struttura e, a quel punto, imporre un nuovo stop.

Intanto domani il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e l’assessore alle infrastrutture e trasporti, Vincenzo Ceccarelli, saranno a Pieve Santo Stefano per fare il punto sulle ricadute economiche derivate dalla chiusura del viadotto Puleto sulla E45. L’incontro si terrà alle 15.30 presso la sala consiliare del comune di Pieve; sono stati invitati i sindaci, le associazioni di categoria e le organizzazioni sindacali della zona interessata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viadotto Puleto, conto alla rovescia per la riapertura. Rossi e Ceccarelli attesi a Pieve Santo Stefano

ArezzoNotizie è in caricamento