menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vertice Giani e sindaci aretini: la provincia sopra la soglia, venerdì le decisioni

Ci sono anche 12 comuni che hanno superato la quota di 250 contagi ogni 100mila abitanti

Riunione serale che tiene appesa la popolazione della provincia di Arezzo per conoscere il proprio destino, per sapere se scatterà o meno la zona rossa locale. Il presidente della Regione Eugenio Giani ha infatti convocato il vertice con tutti i sindaci aretini per fare il punto sul contagio da coronavirus che purtroppo non accenna ad avere numeri discendenti, ma anzi in peggioramento. Presente anche Silvia Chiassai Martini nella doppia veste di sindaco di Montevarchi e presidente della Provincia.

Una riunione che è andata avanti per oltre due ore per stabilire tempi e modi di valutazioni, ma le decisioni saranno prese nella giornata di venerdì. 

E' emerso che la Provincia di Arezzo si trovi in una situazione critica, per ora di poco sopra la soglia dei 250 contagi ogni 100mila abitanti, in base al criterio fissato dal Dpcm del governo Draghi.

I comuni oltre i 250 contagi ogni 100mila abitanti sono 12 sparsi a macchia di leopardo in tutte le vallate aretine. Di questi fa parte anche il capoluogo Arezzo che ha partecipato alla riunione con il sindaco Ghinelli e la vicesindaca Lucia Tanti e poi Lucignano, Marciano, Castiglion Fibocchi, Capolona, Sansepolcro, Castelfranco Piandiscò, Arezzo, Monterchi, Laterina, Subbiano, Anghiari, Castiglion Fiorentino.

"9 comuni sono oltre i 300 contagi per 100mila abitanti, Arezzo è il settimo comune con una incidenza di 362 contagi - spiega la vicesindaca Lucia Tanti che aggiunge - venerdì faremo una ulteriore e decisiva riunione per valutare in maniera chirurgica e oggettiva le decisioni da prendere, con ogni probabilità la Toscana resterà arancione."

La sensazione è che il territorio aretino si stia avvicinando sempre di più alla zona rossa. Venerdì la decisione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento