Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Totem abbattuti ed escrementi di cavallo in corso Italia, Comanducci: "Tanto lavoro per far crescere un brand, vanificato"

Totem divelti e deiezioni di cavallo nel centro storico. Una domenica mattina amara per Arezzo, che ha visto piazza Guido monaco vandalizzata. L'ormai apprezzatissimo "quadro" di piazza Guido Monaco, dietro al quale durante l'estate centinaia di...

quadro

Totem divelti e deiezioni di cavallo nel centro storico. Una domenica mattina amara per Arezzo, che ha visto piazza Guido monaco vandalizzata. L'ormai apprezzatissimo "quadro" di piazza Guido Monaco, dietro al quale durante l'estate centinaia di turisti si sono fatti selfie con lo sfondo del duomo, questa mattina era riverso a terra così come erano stati buttati giù anche gli altri totem informativi presenti nella rotonda.

Un'amarezza che ha trovato espressione nelle parole di Marcello Comanducci, assessore al turismo, che ha scritto su Facebook:

"Si lavora giorno e notte per far crescere il brand di questa città, per aumentare la reputazione poi un turista stamani trova il totem della fiera divelto e corso Italia strapieno di escrementi di cavallo spiaccicati ovunque".

Gli atti vandalici sarebbero stati compiuti durante la notte, probabilmente da più persone. "Non abbiamo sporto denuncia - spiega Comanducci - comunque le telecamere puntate sulla piazza ci aiuteranno a chiarire cosa è accaduto. Penso sia stata soprattutto una goliardata, ma l'immagine della città non ne trae sicuramente beneficio. Facciamo molti sforzi per far crescere Arezzo, ma adesso è necessario crescere tutti insieme. E' una questione di civiltà". I totem allestiti nel centro storico hanno avuto un enorme successo: un vero e proprio invito al selfie e alla diffusione sui social dell'immagine di Arezzo. Tantissimi i turisti i posa dietro alle cornici dorate. Fino ad oggi nessun danno era stato arrecato: "Una fortuna, in altre città forse non sarebbe andata così". Ma i fatti di questa notte hanno comunque lasciato l'amaro in bocca. Diverso il discorso legato alla sporcizia in corso Italia. Ieri sera infatti si è svolto il Te Deum di Porta Santo Spirito e probabilmente i cavalli in sfilata hanno lasciato tracce inconfondibili. Tracce che, questa mattina, non erano ancora state raccolte dalle strade.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Totem abbattuti ed escrementi di cavallo in corso Italia, Comanducci: "Tanto lavoro per far crescere un brand, vanificato"

ArezzoNotizie è in caricamento